Incontri con l'autore - Maria Teresa Cometto - Neri Pozza

Incontri con l'autore - Maria Teresa Cometto - Neri Pozza

La letteratura fra arte e danza è la proposta di un ciclo di incontri con l’autore organizzato nel dicembre 2022 dalla Parrocchia di San Giorgio in Braida (Verona) in collaborazione con la Casa Editrice Neri Pozza (Gruppo Editoriale Athesis) e il Club per l’Unesco di Verona con il patrocinio di Federmanager Verona. Tre gli scrittori ospiti: Maria Teresa Cometto, Anna Folli, Gianni Dubbini Venier con la fotografa Angela Kaufmann.

Nel primo appuntamento (che si è tenuto online), Maria Teresa Cometto con il suo libro Emma e l’Angelo di Central Park (euro 18, 320 pagine) ha ricostruito la storia di Emma Stebbins, la prima donna a ricevere la commissione per un’opera d’arte pubblica a New York.

La scultrice newyorkese nasce nel 1815 e dal 1856 al 1870 risiede in Italia, a Roma, dove troverà l’ispirazione per la statua dell’Angelo delle Acque che realizzerà tre anni dopo il suo rientro a New York. La scultura è posta sulla Bethesda Terrace a Central Park e celebra l’acqua proveniente dall’acquedotto Croton ultimato nel 1842. Emma visse a New York sino all’età di 67 anni.

Maria Teresa Cometto dal 2000 vive a NewYork e scrive da trent’anni per il Corriere della Sera. Per  ricostruire la vita di Emma e la storia della sua scultura, la scrittrice ha seguito le tracce fra New York e Roma e ha parlato con due sue discendenti.

La presentazione del libro è stata preceduta da una performance artistica curata da Giulio Covallero, ballerino professionista e direttore della scuola New Art’s Studio di Verona, accompagnato al pianoforte dal maestro Andrea Cortelazzo con il contributo della maestra Ilaria Sartori e del maestro Leonardo Doria Picchirallo, della scuola 77bis Dance di Verona. Si sono esibiti i giovani ballerini di break dance sotto la guida dei maestri Andrea Modena, in arte N’Drew, e Tristan D’Addezio. La parte recitata è stata gestita da Laura Mistero con la compagnia teatrale Verba Volant.

Ad aiutare ulteriormente l’immersione nello spirito del testo presentato è stata la storica dell’arte Erika Prandi con una corrispondenza visiva che ha accostato l’Angelo delle Acque con l’Angelo dell’Accoglienza, un’opera di Albano Poli  realizzata in bronzo titolato (con la tecnica della fusione a cera persa e patinata) collocata dinanzi alla Cattedrale di Verona.

Il video è una sintesi dell’incontro e ha una durata di circa 15 minuti. Durante la visione è possibile ingrandire o diminuire l’immagine e ruotarla in tutte le direzioni.

Marco Cerpelloni

Altri video

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati