Vip & Curiosità

09.12.2019

Sparisce in un boccone la banana da 120mila dollari di Cattelan

Pochi minuti per divorare una banana da 120mila dollari. È successo alla fiera d’arte contemporanea Art Basel di Miami dove l’opera "Comedian" di Maurizio Cattelan, una banana (vera) attaccata al muro con lo scotch e già venduta per 120mila dollari, è stata staccata da un altro artista, David Datuna, che l’ha sbucciata e mangiata sotto l’occhio di smartphone e telecamere, sottolineando che il suo gesto era una performance, intitolata «Hungry Artist», ovvero artista affamato.

 

«Amo Cattelan e adoro letteralmente questa installazione. È deliziosa», ha spiegato Datuna in video postato su Instagram. Dopo qualche momento di tensione con un membro dello staff della fiera - riferiscono i media internazionali - la banana è stata rimpiazzata. L’opera, infatti, è stata pensata come rinnovabile e sostituibile, «il suo valore risiede nell’idea», ha spiegato Lucien Terras, direttore di una delle gallerie, al Miami Herald. E dunque Datuna non verrà denunciato.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie