26 maggio 2019

Spettacoli

Chiudi

13.05.2019

Clooney a Roma: «Non entro in politica, ho altri talenti»

Un George Clooney raggiante è arrivato a Roma sul red carpet di Catch-22 insieme alla moglie Amal Alamuddin che ha sfidato il vento freddo indossando un’elegante blusa verde smeraldo senza maniche e una gonna corta bianca con inserti lurex grigi. La coppia si è fermata a posare per i fotografi e poi lei, discretamente, è entrata nella sala del cinema The Space Moderno che ospita l’anteprima europea della serie, mentre Clooney è rimasto a rispondere ai video-operatori.

 

«Non entro in politica, non credo sia il posto più logico per me dove operare. Ho altri talenti e non devo fare compromessi tipici della politica». Lo ha detto George Clooney a Roma per presentare la serie Sky «Catch 22». «È un momento difficile per il mondo - aggiunge - Spero alle prossime elezioni americane si vada in senso opposto».

 

«Mi dispiace, Doris Day era una vera star e venivamo dalla stessa città, Cincinnati. Ora - ha aggiunto - non è più come prima. Le star una volta erano nomi come Paul Newman, Cary Grant, Robert Redford, Faye Dunaway. Erano personaggi irraggiungibili. Oggi li vediamo anche sul telefonino, possiamo persino decidere di farli parlare».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1