Vip & Curiosità

04.05.2019

Il doppiatore americano di Winnie the Pooh accusato di stupro

Jim Cummings denunciato per stupro e per aver commesso violenze su animali. Lo ha rivelato l’ex moglie dell’attore, storica voce di Winnie the Pooh e altri personaggi Disney.

 

Secondo la donna, Stephanie Cummings, l’attore 66enne, da quando la coppia ha divorziato nel 2011, ha commesso su di lei abusi sessuali, fisici, psicologici e l’ha minacciata di morte. Cummings avrebbe anche commesso violenze sul cagnolino di famiglia. La donna sostiene inoltre che il matrimonio è finito a causa anche dei problemi di alcol e droga di Cummings.

 

Secondo documenti legali, l’attore non ha mai contestato veramente gli incidenti denunciati dall’ex moglie e ha fornito versioni diverse sostenendo ad esempio che stava solo scherzando le volte che aveva tentato di avvicinarsi a lei fisicamente.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1