<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Università di Verona

«Accampamento» di studenti contro il caro affitti: «Ministra, ci dia gli immobili sfitti»

Si allarga all'università di Verona la protesta dei fuorisede, qui una quindicina (per ora) di ragazzi e ragazzi si è accampata nel giardino del Polo Zanotto di Veronetta per manifestare contro l'emergenza abitativa.
La protesta degli studenti universitari di Verona contro il caro affitti
La protesta degli studenti universitari di Verona contro il caro affitti
Verona, protesta universitari contro il caro affitti (Perina)

Studenti in tenda contro il caro affitti. Si allarga all'università di Verona la protesta dei fuorisede, qui una quindicina (per ora) di ragazzi e ragazzi si è accampata nel giardino del Polo Zanotto di Veronetta per manifestare contro quella che viene definita una vera e propria emergenza abitativa.

«Abbiamo deciso di aderire alla mobilitazione nazionale perché anche noi tocchiamo con mano il problema del caro affitti, della speculazione dei privati sulle spalle dei fuorisede e della carenza di posti letto a prezzi convenzionati nelle residenze universitarie», spiega Laura Bergamin, referente dell'associazione studentesca UDU di Verona.

Leggi anche
Mutui inarrivabili, affitti boom: a Verona ora è emergenza casa

Il diritto allo studio passa anche dal diritto all'abitare, dicono gli studenti, che chiedono un tavolo con l'ateneo e la Regione per trovare una soluzione. «Facciamo nostro l'appello lanciato dalla Conferenza dei rettori e chiediamo alla ministra Anna Maria Bernini, che ha promesso di dare gli immobili sfitti agli studenti, che le sue non rimangano solo parole. Qui a Verona un luogo idoneo per creare alloggi per universitari essere la ex Caserma Trainotti di via XX Settembre, di proprietà del Ministero della difesa, ma ormai inutilizzata». Gli studenti rimarranno accampati anche nei prossimi giorni, in attesa dell'arrivo a Verona della ministra dell'università, che il 19 maggio arriva in città per inaugurare l'anno accademico.

Laura Perina

Suggerimenti