Il Verona vince 2-1

Hellas più forte di tutto: batte lo Spezia con un super Caprari nella millesima gara in A

SPEZIA-VERONA VISTA DAL CAMPO (FOTOEXPRESS)

Il Verona, alla millesima partita in serie A, vince 2-1 al Picco di La Spezia. 

Nella prima giornata di ritorno del campionato 2021/2022 e prima gara dell'anno solare decisiva la doppietta di Caprari. Per i liguri in rete Erlic. Gialloblù a quota 27 in classifica.

 

Per l'Hellas un match costellato dalle assenze: negli scorsi giorni infatti  ben dieci componenti della squadra sono risultati positivi al coronavirus. I positivi sono i portieri Montipò e Berardi, i difensori Magnani, Çetin, Coppola, Faraoni, e Frabotta e i centrocampisti Cancellieri, Bessa e Ragusa.

Leggi anche
Novanta giocatori positivi in serie A, stop al calcio? «La scelta deve essere collettiva»

Nonostante questo, ottimo primo tempo dell'Hellas, che rischia in un'occasione (grande Pandur su Reca), ma prende una traversa con Lazovic ed è pericoloso in diverse occasioni.

Dopo 13 minuti della ripresa un ottimo Lasagna propizia il gol di Caprari, che raddoppia dieci minuti dopo con uno spettacolare gol da fuori area. I gialloblù sfiorano più volte il tris, ma rischiano qualcosa nel finale con la rete di Erlic. Spezia che chiude in dieci per l'espulsione di Agudelo.

Verona che, se ce ne fosse stato bisogno, chiarisce la propria alterità dalla lotta salvezza, battendo con autorità la quart'ultima nonostante le assenze, e che sarà di nuovo in campo domenica sera contro la Salernitana. Asl campana permettendo.

 

Finale: Spezia-Verona 1-2 (58' Caprari, 69' Caprari, 85' Erlic)

 

La cronaca del secondo tempo

92' Barak entra in area e in diagonale sfiora il gol

86' Entrata scomposta di Agudelo su Depaoli, espulso

85' GOL DELLO SPEZIA Calcio d'angolo, Erlic trova la deviazione in rete di testa da pochi passi

84' Ci prova Erlic, Pandur vola a deviare

80' Cross di Tameze, colpo di testa di Kalinic deviato fuori

70' Dentro Kalinic e Barak per Simeone e Lasagna

69' GOL DEL VERONA Grande conclusione di Caprari dai 20-25 metri, raddoppio dell'Hellas!

66' Conclusione di Verde, Pandur si salva volando sotto la traversa

63' Ci prova Bastoni, palla fuori di poco

59' GOL DEL VERONA! Grande azione personale di Lasagna, Simeone lotta sul pallone che arriva a Caprari e la palla è dentro

56' Ci prova da fuori Lazovic, palla alta

51' Grande imbucata di Lazovic per Lasagna, Provedel esce a valanga e salva

 

La cronaca del primo tempo

32' Grande azione di Lazovic, entra in area e colpisce una clamorosa traversa

22' Break di Reca, sul suo diagonale bravissimo Pandur a respingere di piede

17' Palla vagante che arriva sul dischetto a Ceccherini: conclusione altissima

15' Lasagna si libera in area, il suo diagonale non trova la porta

13' Lazovic si libera in area, ma il suo cross non è preciso e l'ex Chievo Provedel para

3' Colpo di testa di Erlic, palla fuori

 

 

Le formazioni ufficiali

SPEZIA (3-5-2): Provedel; Amian, Erlic, Nikolau; Gyasi, Maggiore, Kiwior, Bastoni, Reca (70' Antiste); Agudelo, Strelec (50' Verde)

A disposizione: Zoet, Zovkov, Bourabia, Sala, Podgoreanu, Ferrer, Salcedo, Sher, Bertola

Allenatore: Thiago Motta

 

HELLAS VERONA (3-4-1-2): Pandur; Tameze (81' Depaoli), Günter, Ceccherini; Casale, Veloso, Ilic, Lazovic; Lasagna (70' Barak), Caprari; Simeone (70' Kalinic)

A disposizione: Kivila, Toniolo,  Rüegg, Pierobon, Sutalo, Terracciano

Allenatore: Igor Tudor

 

Arbitro: Maurizio Mariani (Sez. AIA di Aprilia) Assistenti: Paganessi (Sez. AIA di Bergamo), Pagnotta (Sez. AIA di Nocera Inferiore) NOTE.

Riccardo Verzè