<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
L'intervista a un giorno da pecora

L'unico sondaggista che ha previsto la vittoria di Schlein: «Nessuna sorpresa, chiedete agli altri perché hanno sbagliato»

di Redazione Web
Si tratta dell'assessore del comune di Verona Federico Benini, che la Schlein l'ha anche direttamente appoggiata
Al centro Elly Schlein, a destra Federico Benini
Al centro Elly Schlein, a destra Federico Benini
Benini a «Un giorno da pecora»

Nella sorprendente (secondo analisti e sondaggisti) vittoria di Elly Schlein alle primarie per eleggere il nuovo segretario del Partito Democratico, oltre alla 37enne neoeletta, c'è un altro (doppio, anzi, triplo) vincitore: si tratta dell'assessore al Decentramento del comune di Verona Federico Benini.

Non solo perché Benini era fra gli esponenti del Pd veronese che hanno espressamente sostenuto la mozione della Schlein, non solo perché a Verona la nuova leader democratica ha stravinto (con percentuali superiori al 60%), ma anche perché Benini è il fondatore di Winpoll, istituto che si occupa di sondaggi e che sarebbe stato l'unico a predire la vittoria della Schlein.

Per questo motivo l'assessore è stato intervistato da Un Giorno da Pecora, la trasmissione di Radio 1 condotta da Geppi Cucciari e da Giorgio Lauro, che ha dedicato la puntata di oggi, lunedì 27 febbraio, proprio alle primarie.

Al centro Elly Schlein, a destra Federico Benini
Al centro Elly Schlein, a destra Federico Benini

Benini ha spiegato «Nessuna sorpresa, noi i risultati delle Primarie del Pd l'abbiamo sempre indovinato. A gennaio era al 51% Bonaccini, dopo tre settimane c'è stata una crescita che è stata confermata dal risultato delle urne. Gli altri sondaggisti che davano vincente Bonaccini?», la sua stoccata, «magari volevano essere compiacenti verso chi era dato per favorito. Noi abbiamo intervistato mille persone che dichiaravano di votare il centrosinistra all'interno di un sondaggio più ampio. Elly Schlein mi ha scritto per farmi i complimenti».

 

Suggerimenti