Politiche 2022

In provincia di Verona il centrodestra sfiora il 60%, il centrosinistra fermo al 21%

I risultati del voto a Verona e in provincia. Vola Fratelli d'Italia a discapito della Lega

Con il centrodestra che stravince le elezioni politiche, la provincia di Verona si conferma particolarmente favorevole alla compagine guidata da Giorgia Meloni.

Leggi anche
Il centrodestra vince, Meloni con FdI primo partito: «L'ora della responsabilità». La Lega giù, il Pd sotto il 20

 

Verona è compresa nella Circoscrizione Veneto 2, collegi uninominali sono due: quello di Verona e della parte alta della provincia e quello di Villafranca che comprende anche la restante parte del territorio. Il collegio Camera plurinominale di Verona, invece, coincide con tutta quanta la provincia. Al Senato invece l'uninominale riguarda l'intera provincia scaligera, mentre quello plurinominale è più ampio perchè comprende anche le vicine province di Vicenza e Padova.

Leggi anche
I veronesi che conquistano un biglietto per Roma: il destra-centro fa il pieno

 

Guardando per comodità ai risultati al Senato , la coalizione di centrodestra è al 58,75%: nel dettaglio Fratelli d'Italia al 35,02%, Lega al 13,63%, Forza Italia al 8,85%, Noi Moderati all'1,25%.

La coalizione di centrosinistra è invece al 21,04%: Pd al 14,56%, Alleanza verdi e Sinistra al 3,10%, +Europa 3,03%, Impegno Civico 0,34%. L'accoppiata Azione-Italia Viva raggiunge l'8,57%, il Movimento 5 Stelle è al 5,81%, Italexit 2,46%, Vita 1,36%, Italia Sovrana e Popolare 1,12%, Unione Popolare 0,89.

 

Leggi anche
Affluenza a Verona al 70,53%. I comuni dove si è votato di più e quelli dove si è votato di meno

 

Il centrodestra sfonda in particolare nei paesi della provincia (in particolare in Lessinia), mentre il centrosinistra tiene in città: nel comune di Verona infatti il centrodestra si ferma al 46% e il centrosinistra supera il 30%, con Calenda e Renzi che superano il 10%. Sommando anche i voti dei Cinque Stelle, che alle Amministrative avevano sostenuto pur senza simbolo Tommasi, la "grande coalizione" che aveva sostenuto l'attuale primo cittadino arriva circa al 48%.

 

Leggi anche
Centro destra leader a Verona, ma nella coalizione sono cambiati i rapporti di forza