L'impresa

Dopo trent'anni il San Martino Speme si prende la Serie D

La festa dei giocatori della Speme (foto Grigolini)
La festa dei giocatori della Speme (foto Grigolini)
PROMOZIONE SPEME (FOTO GRIGOLINI)

Una stagione incredibile. Un epilogo impensabile. Il San Martino Speme sfila tra le corazzate di Eccellenza e si prende la serie D, trent'anni dopo l'ultima volta. Decisiva la vittoria casalinga di ieri contro il Bassano. I nerazzurri si sono imposti 4-2 grazie alle reti di Ciuffo, Fanini, Avesani e Menegazzi. Capolavoro per mister Alberto Baù.

Lacrime dolci per il presidente Alessandro Sabaini. In vetrina il bomber Andrea Oliboni, capocannoniere con sei reti. Ecco il foto racconto dell'ultima gara attraverso gli scatti di Edo Grigolini

Simone Antolini

Suggerimenti