<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Per 50 anni maestro gelataio

Addio a Walter Pampanin, un pezzo di storia di Verona

di Agnese Ceschi
È stato titolare della storica gelateria di via Garibaldi, ceduta nel febbraio del 2020
Walter Pampanin davanti alla gelateria che fu sua fino al 2020
Walter Pampanin davanti alla gelateria che fu sua fino al 2020
Pampanin (Telearena)

Ieri pomeriggio è mancato Walter Pampanin, lo storico gelatiere, proprietario della gelateria vicino a Ponte Garibaldi.
Danno il triste annuncio la moglie Gabriella ed il figlio Jacopo che lo hanno accompagnato e sostenuto fino alla fine. 

 

Il ricordo della moglie

«Ci ha lasciati Walter, compagno di vita e padre straordinario. Non ci sono parole per descrivere la sofferenza che con Jacopo e tantissimi amici stiamo provando in questo momento. Ti ricorderemo sempre per la passione che mettevi nel lavoro e la gentilezza con cui trattavi tutti. Lasci un vuoto incolmabile, ma sarai sempre con tutti noi», scrive la moglie Gabriella.

 

La storia di Pampanin

Walter aveva ceduto la gelateria qualche anno fa e si stava godendo la meritata pensione dopo più di 50 anni di instancabile attività ereditata dal padre Florindo, che nel secondo dopoguerra era arrivato dal Cadore e aveva aperto lo storico chioschetto al di là di ponte Garibaldi.
Walter, uomo riservato e poco abituato a svelarsi, aveva deciso di raccontare la sua storia nel 2018 con un libro illustrato.
La gelateria Pampanin ha percorso l'evoluzione della storia di Verona dagli anni Quaranta del Novecento, e ha rappresentato per più di mezzo secolo, un luogo di incontro per molti veronesi.
Ora Verona piange Walter, sono già molte le dimostrazioni di cordoglio, e lo ringrazia per la sua generosità.

Il funerale sarà mercoledì 19 aprile alle ore 11 al Duomo di Verona
 

Suggerimenti