Il Giro a Verona

Giro d'Italia, si possono prenotare i posti gratuiti in Arena. Ecco le vie attraversate dalla tappa

Vincenzo Nibali in Arena
Vincenzo Nibali in Arena
Vincenzo Nibali in Arena
Vincenzo Nibali in Arena

Il Giro d'Italia 2022 si conclude domenica 29 maggio a Verona con la cronometro delle Torricelle.

Sono 7 mila i biglietti gratuiti disponibili per assistere all’arrivo della tappa finale e alle premiazioni:  è possibile prenotare il proprio posto a questo link.

La prenotazione è singola e dà diritto all’accesso nell’anfiteatro dalle ore 12.30 del 29 maggio per poter assistere alla passerella degli atleti e alla consegna delle coppe. Le persone diversamente abili possono contattare direttamente l’Urp ai numeri 0458077500 e 800202525. Compilando il modulo, si potrà scaricare il biglietto da stampare ed esibire all’ingresso in Arena.

 

IL PERCORSO E LE LIMITAZIONI

Il percorso sarà interdetto a tutti i mezzi dalle 8 alle 18, Torricelle comprese. Saranno 200 gli agenti della Polizia locale impegnati, oltre un centinaio i volontari.

La tappa partirà in Fiera, salirà sulle Torricelle e arriverà in Arena. I ciclisti percorreranno via Scopoli, viale della Fiera, viale del Piave, piazzale Porta Nuova, corso Porta Nuova, circonvallazione Raggio di Sole, via del Fante, via dei Montecchi, lungadige Capuleti, Ponte Aleardi, lungadige Porta Vittoria, viale dei Partigiani, via Torbido, via Bassetti, via Barana, via Caroto, via Torricelle, via Bonuzzo S.Anna, via S. Giuliana, viale Dei Colli, via Marsala, via I. Nievo, via D’Annunzio, lungadige Matteotti, ponte Della Vittoria, via Diaz, corso Cavour, corso Castelvecchio, stradone Porta Palio, via Scalzi, piazzetta S. Spirito, via della Valverde, piazza Pradaval, corso Porta Nuova, piazza Bra.

Lungo tutto il percorso sarà istituito il divieto di transito dalle 8 alle 18 di domenica 29 maggio. Le Torricelle saranno interdette anche alle due ruote, perché sono previste le prove pre gara, il passaggio della carovana pubblicitaria e dei mezzi di sicurezza nel caso di necessità. Dalle 20 di sabato 28 maggio vigerà anche il divieto di sosta lungo tutto il tracciato.

Il comandante della polizia locale Luigi Altamura: «Sul sito del comune di Verona sono presenti già da settimane tutte le informazioni. Chiediamo la collaborazione dei veronesi affinchè tutto funzioni al meglio. Agenti e ufficiali saranno impegnati sul territorio per garantire la tranquillità e la sicurezza, l’invito è di evitare le zone limitrofe il percorso di gara e cercare percorsi alternativi».

 

BAMBINI IN BICI

A ridosso dall'evento sportivo su due ruote per eccellenza, il Comune organizza un pomeriggio dedicato ai bambini e alle loro biciclette. Sabato 28 maggio dalle ore 15 ai Bastioni Santo Spirito, in circonvallazione Oriani, gli agenti della Polizia locale saranno a disposizione di bambini e famiglie, ma anche di adulti interessati ad un uso più consapevole della bicicletta, per illustrare le principali regole di sicurezza stradale, come usare la bici quando si è sulla strada e quali accorgimenti non devono mai mancare per una pedalata senza in serenità. Insieme agli agenti, ci saranno i volontari della Fiab, gli Amici della bicicletta.