In centro

Banchetti di Santa Lucia lontano dalla stella cometa: la nuova disposizione non piace agli ambulanti

I banchi tolti da lì, poco meno di una trentina, sono stati ricollocati all'interno dei giardini della Bra
I banchetti di Santa Lucia in Bra
I banchetti di Santa Lucia in Bra
Banchetti di Santa Lucia (Noro)

Un'alta colonna di palloncini gonfiati ad elio colora piazza Bra e annuncia a distanza il ritorno dei banchetti di Santa Lucia. Quest'anno, per la prima volta, con una collocazione diversa. In sinergia con il Soprintendente Vincenzo Tinè, infatti, l'area davanti all'Arena e attorno alla stella cometa è stata lasciata libera. I banchi tolti da lì, poco meno di una trentina, sono stati ricollocati all'interno dei giardini della Bra, lungo Largo degli Alpini e su via Pallone. Una soluzione che però sta facendo storcere il naso agli ambulanti, già provati dagli alti costi affrontati quest'anno: la ripresa del pagamento del canone per occupazione del suolo pubblico (l'anno scorso sospesa causa Covid) e il caro energia.

Nonostante il brutto tempo, la pioggia e l'umidità, anche oggi il centro sta facendo fronte all'ennesimo assalto. I parcheggi a ridosso del centro si sono riempiti già dalla tarda mattinata di oggi, code e rallentamenti si sono formati in piazza Cittadella e dintorni, nelle maggiori vie di accesso alla città. Il consiglio della polizia locale rimane quello di utilizzare i bus navetta gratuiti dai parcheggi della Fiera e alla Genovesa mentre gli agenti hanno da poco chiuso al traffico alcune vie del centro, ora percorribili solo dagli autobus e dai mezzi pubblici, oltre che ovviamente dai residenti. 

Ilaria Noro