CHIUDI
CHIUDI

11.11.2019

Zhou, la «pioniera» di Hangzhou a Verona

Zhou Yunjing in Comune
Zhou Yunjing in Comune

Quando è arrivata a Verona, oltre trent'anni fa, mai avrebbe pensato che la sua terra d'origine e quella che la stava ospitando avrebbero in futuro avuto un legame così forte.

Nel 1988 Zhou Yunjing si trasferì da Hangzhou: era la prima abitante della cittadina cinese a trasferirsi in riva all'Adige. Trent'anni dopo, i due comuni si sarebbero gemellati.

E per effetto del gemellaggio tra Verona e Hangzhou, nella sua città natale è ora una cittadina famosa. Tanto che alcuni media cinesi , come spiega una nota di palazzo Barbieri, sono volati fino a qui per conoscerla e, con l’occasione, approfondire obiettivi e progetti del patto che lega le due municipalità, in primis il progetto di un volo diretto che colleghi le due città e un polo ad Hangzhou che esponga e raccolta l'incontro fra l'arte cinese e il design italiano.

L'incontro si è svolto proprio in Municipio: ad accompagnarla il marito Gianpaolo Callegaro, a riceverla il presidente del consiglio comunale Ciro Maschio.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1