Estremisti nel mirino della Polizia in tutta Italia

Manifestazioni 25 aprile senza permesso
Verona, Forza Nuova a rischio denuncia

Militanti di Forza Nuova davanti all'Arena
Militanti di Forza Nuova davanti all'Arena
Militanti di Forza Nuova davanti all'Arena
Militanti di Forza Nuova davanti all'Arena

Avevano manifestato e «passeggiato nel centro di Verona contro OMS, UE, app immuni, vaccini obbligatori, governo Conte, finti sovranità e media di regime. Nel segno della Vittoria e della Vendetta contro il regime della Dittatura Sanitaria».

Ora due esponenti veronesi di Forza Nuova, fra i quali il leader Luca Castellini, rischiano una denuncia per la loro manifestazione (con foto e senza distanza di sicurezza e mascherine e guanti indossati) di ieri 25 aprile. A comunicarlo è una nota della Polizia di Stato, che annuncia di essere al lavoro per l'identificazione degli autori e alla loro segnalazione all'autorità giudiziaria. Analoghe manifestazioni di estrema destra si sono svolte a Vicenza, Varese, Genova e Roma.

 

Rischiano una denuncia anche i protagonisti, a Roma, Milano, Torino, Napoli e Trento, di iniziative non autorizzate in questo caso promosse dall'area antagonista e anarchica, sempre in occasione 75esimo Anniversario della Liberazione. Anche queste manifestazioni non autorizzate e in violazione della normativa prevista dal DPCM sul Covid-19. 

 

Leggi anche
Bandiera Rsi allo stadio, Anpi chiede presa di posizione i Nonviolenti fanno un esposto