CHIUDI
CHIUDI

14.11.2019

Idea Sorriso fallita
Incontro per i clienti
danneggiati

Aveva 15 filiali in cinque diverse regioni italiane, tra cui una anche a Verona, in via Francia.

Il Tribunale di Padova ha infatti dichiarato il fallimento della Mingardi Medical Center Srl, società proprietaria della catena di strutture odontoiatriche “low cost” tra cui Idea Sorriso.

Sul tema Federconsumatori Verona organizza per domani, venerdì 15 novembre alle 16,30, un incontro al primo piano della sede della Cgil di Verona, in via Settembrini, 6, per chiarire agli interessati la possibilità di depositare la domanda di insinuazione al passivo del fallimento.

«La chiusura dei centri aveva infatti lasciato molti pazienti in difficoltà anche in riva all'Adige, con interventi da concludere o non ancora iniziati a fronte di finanziamenti (anche di 15-20mila euro, ndr) già aperti e risposte evasive, a sentire gli interessati, su come terminare la cura», spiega Alberto Mastini, presidente di Federconsumatori Verona. Invitiamo chi si fosse trovato in questa situazione a presentarsi ai nostri sportelli per avere informazioni sulla possibilità di depositare la domanda di insinuazione al passivo del fallimento».

I pazienti IdeaSorriso possono rivolgersi agli sportelli Federconsumatori Verona o scrivere all’indirizzo federcons.verona@gmail.com.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1