12.06.2020

Perini, l'ingegnere del delivery corteggiato in America

Antonio Perini
Antonio Perini

Antonio Perini, veronese, ingegnere e imprenditore, nel 2009 lascia un lavoro sicuro nel ramo del commerciale per fondare Viamente, un SaaS di Routing Optimization per il last-mile di trasporto e servizi che ha sviluppato da zero, a partire da un algoritmo elaborato per la sua tesi di laurea in ingegneria al Politecnico di Milano.

Nel 2012 vende la società per 4,5 milioni di dollari all'americana WorkWave, raro caso di acquisizione di aziende software italiane da parte di player americani, e nel 2015 torna in Italia per fondare Milkman, una Tech Company per l'innovazione dell'Home Delivery e dell'E-commerce, la prima azienda logistica a investire solo sulla qualità della consegna al consumatore. Con Milkman Perini ha chiuso di recente un accordo con Poste Italiane per migliorare l'esperienza del cliente fornendo opzioni di consegna in giornata e su appuntamento. Dopo essere stato a lungo negli Usa, oggi Perini lavora da Verona.

 

È un'eccellenza locale il primo speaker del format TEDxVeronaSalon, nato dalla collaborazione tra il gruppo Athesis e TEDxVerona. Il primo appuntamento si svolge il 29 giugno (gli altri il 27 luglio e 7 settembre) ed è dedicato al tema della «Digital acceleration», ossia l'accelerazione digitale, la spinta propulsiva verso la capacità del Paese di digitalizzarsi.

Oltre a Perini, intervengono altri due speaker che sveleremo nelle prossime settimane

. Désirée Zucchi, responsabile e formatore degli speaker del TEDxVerona e TEDxVeronaSalon, anticipa che si tratta di un manager di una multinazionale di consulenza strategica e di una docente universitaria. Al Salon seguirà un dopo-Salon, una tavola rotonda nella quale gli ospiti dialogano sui temi trattati. Gli eventi sono in streaming sul sito di TEDxVerona, su www.larena.it, in diretta su Radioverona e la sera su Telearena.

Lucia Perina
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1