Fieragricola, il talk show

Economia e agricoltura, i sostegni finanziari

.
Economia e agricoltura, i sostegni finanziari

"Economia e agricoltura: i sostegni finanziari" è l'argomento del secondo talk show di oggi a Fieragricola (Verona), condotto da Maurizio Cattaneo, direttore de L'Arena, e trasmesso in diretta web nel pomeriggio dallo stand di Casa Athesis.

 

Affinare l’offerta sui nuovi rischi, soprattutto quelli climatici,  innalzare il livello  di competenza e organizzativa istituendo squadre di consulenti specializzati nel settore agricolo e agroalimentare, creare sinergie e favorire la capacità di ascolto per tradurre le idee, i progetti delle aziende in prodotti innovativi di credito e assicurativi. 

Visto dal mondo di Banco BPM e Cattolica Assicurazioni passa da questi snodi il futuro degli strumenti di sostegno all'agricoltura, che oggi spazia dalle colture alla zootecnia, dai macchinari agricoli alle produzioni bio e alle nuove start up, dal ricambio generazionale alle tematiche ambientali.

 

Una finestra di opportunità per un settore, quello agricolo, che, nonostante le difficoltà e la crisi, resta una delle colonne portati dell'economia del Veneto e di tutta Italia.

 

"L’offerta di credito oggi va personalizzata e calibrata guardando alle persone, agli operatori del settore, ai particolari cicli finanziari di ogni impresa agricola e alla serietà con cui vengono portati avanti i progetti d'impresa" spiega Mario Mancini, responsabile del dipartimento agricoltura, prodotti di finanziamento di Banco BPM 

 

"Cambiare il modello e il rischio di copertura inadeguati è l'attuale strumento di innovazione - spiega Enzo Pracucci, responsabile Line of business agricoltura di Cattolica Assicurazioni - Una chance che sfocia in un'offerta assicurativa anche per produzioni agricole specifiche e di pregio; un'offerta di protezione dell'azienda agricola e della famiglia, in abbinata alle tradizionali garanzie". 

In questo senso è nata anche la collaborazione di Cattolica Assicurazione con l'Università di Padova per una sperimentazione legata alla tutela del lavoro nei campi contro le conseguenze di accadimenti atmosferici, nella fattispecie la grandine, che possono pregiudicare il buon andamento e la crescita di un’azienda agricola.

 

Il concetto unanime emerso dall’incontro è, infine, che le imprese agricole devono dotarsi di attrezzature e macchinari evoluti se vogliono continuare a competere sul mercato, soprattutto quello internazionale, e per far questo occorrono risorse, investimenti e accesso al credito.

In questa ottica Mario Mancini ha sottolineato l’importanza del modello di servizio rivolto alle imprese agricole. "Un sistema di valutazione creditizia che consente un’istruttoria veloce e mirata delle richieste di finanziamento, tenendo conto delle peculiarità tecniche ed economiche del settore agricolo, discostandosi così dal modello di valutazione riservato alle imprese di altri settori"

“Bisogna ascoltare le aziende e tradurre l’ascolto in prodotti" ha concluso Mancini.

 

Gli ospiti del talk show:

 

Enzo Pracucci, responsabile Line of business agricoltura di Cattolica Assicurazioni

 

Mario Mancini, responsabile del dipartimento agricoltura, prodotti di finanziamento del Banco BPM 

 

Massimo Pasquali, responsabile coordinamento Aziende Banco BPM

 

Francesco Minelli, direttore marketing di Gruppo Cattolica Assicurazioni

 

 

L'INTERVISTA di Maurizio Cattaneo, direttore de L'Arena, all'amministratore delegato di Banco BPM Giuseppe Castagna, intervenuto al convegno di Fieragricola - VeronaFiera dal titolo "Persone e prodotti per l'agroalimentare", organizzato da Banco BPM.