Tour, tappa a Mohoric Pogacar sempre in giallo

La Slovenia continua ad essere la grande protagonista di quest’edizione del Tour de France. Dopo le tre tappe vinte da Tadej Pogacar, Matej Mohoric taglia per primo il traguardo nella diciannovesima tappa della corsa transalpina, la Mourenx-Libourne di 207 km, e concede il bis dopo il successo nella settima tappa alla vigilia delle Alpi. Il corridore della Bahrain Victorious si rende protagonista di una fuga a circa 25 km dall’arrivo e sbaraglia la concorrenza. Emblematica la sua esultanza con il dito davanti alla bocca, come a voler zittire. Il riferimento è al blitz della gendarmeria, che due giorni prima aveva fatto irruzione nell’hotel del suo team per dei controlli a sorpresa. Alle sue spalle, staccato di 58”, Cristophe Laporte (Cofidis), che si aggiudica la volata dei diretti inseguitori con Pedersen (Team Dsm) e Teunissen (Jumbo-Visma). L’altro sloveno Tadej Pogacar ha conservato la maglia gialla di leader della classifica generale. •.

Suggerimenti