Durante Inter-Milan

Ibra-Lukaku, scontro e insulti fra riti voodoo, madri e mogli

Durante Inter-Milan
Ibrahimovic e Lukaku
Ibrahimovic e Lukaku

L'Inter batte il Milan in Coppa Italia (2-1 il finale) ma a tenere banco è lo scontro fra i due "giganti" e stelle delle rispettive squadre, Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic.

I due attaccanti si sono scontrati in occasione di un calcio di punizione per i nerazzurri: un testa a testa in cui alcune parole dello svedese hanno scatenato la reazione del belga interista, trattenuto a fatica dai compagni.

"Asino, non fai più i tuoi riti voodoo?", ha detto in inglese Ibra a Lukaku, facendo riferimento a presunti riti voodoo fatti dalla madre che nel 2017 avrebbero consigliato a Lukaku di passare al Chelsea (poi in realtà il belga andò al Manchester United, giocando proprio con Ibrahimovic). "Parli di mia madre? Io mi sc... te e tua moglie", la risposta del nerazzurro.

Nel corso della partita lo svedese è poi stato espulso e al termine dell'incontro si è scusato con i compagni.