Undicesimo caso in A

Zaccagni positivo
al coronavirus
«Sto bene»

Mattia Zaccagni in azione contro la Spal
Mattia Zaccagni in azione contro la Spal
Mattia Zaccagni in azione contro la Spal
Mattia Zaccagni in azione contro la Spal

Il gialloblù Mattia Zaccagni è l'unidicesimo (ieri è risultato positivo anche lo juventino Matuidi) calciatore di Serie A a contrarre il coronavirus.

Ha avuto qualche linea di febbre e il tampone ha dato esito positivo. Lui, come tutta la squadra, era già in isolamento dopo la positività di diversi giocatori della Sampdoria, ultima avversaria gialloblù.

 

 

Il comunicato dell'Hellas

Hellas Verona FC comunica che Mattia Zaccagni è stato sottoposto ad esami medici che hanno evidenziato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, così come tutta la squadra, prolungherà il già attivato isolamento volontario domiciliare sino al prossimo 25 marzo, continuando ad essere monitorato. Zaccagni sta bene: nei giorni scorsi ha avuto qualche linea di febbre.

 

 

Il giocatore ha scritto su Instagram: «Volevo ringraziare tutti voi per l’affetto ricevuto in questo delicato momento! Vi rassicuro dicendo che sto bene e torneremo presto a gioire tutti insieme!!! 🙏🏼💙💪🏼».

Suggerimenti