2-2 a Marassi

Hellas bello ma sprecone, un Genoa in dieci lo raggiunge in extremis

GENOA-VERONA VISTA DAL CAMPO (FOTOEXPRESS)

Serie A, 23esima giornata, 2-2 dell'Hellas al Ferraris contro il Genoa. Gara incredibile, con il Verona che viene raggiunto in pieno recupero e può recriminare sui troppi errori commessi.

 

I gialloblù partono forte e passano con Ilic, servito splendidamente da Barak. Poi Lasagna si costruisce una grande occasione da gol ma la sbaglia in modo clamoroso a tu per tu con Perin. Nel finale di tempo Zajc va vicino al pareggio.

Pareggio che arriva a inizio ripresa: disimpegno sbagliato del neoentrato Cetin e Shomudorov pareggia. Poi ancora Lasagna da pochi passi coglie un incredibile palo, prima del nuovo vantaggio siglato da Faraoni dopo una respinta corta di Perin. L'Hellas sembra in controllo, sfiora il 3-1 e resta in 11 contro 10 (infortunio a Pellegrini con i rossoblù che avevano esaurito i cambi), ma in pieno recupero Badelj, lasciato troppo libero al limite dell'area, trova il pareggio sugli sviluppi di un angolo.

 

 

Finale: Genoa-Verona 2-2 (16' Ilic, 48' Shomudorov, 60' Faraoni, 93' Badelj)

 

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

93' GOL DEL GENOA. Sugli sviluppi di un corner la palla arriva a Badelj che lasciato libero batte Silvestri

86' Buona palla per Bessa, che da limite non trova la porta per questione di centimetri

78' Si fa male Pellegrini ma il Genoa ha esaurito i cambi: padroni di casa in dieci

72' Destro da fuori area di Scamacca, Silvestri c'è

62' Ci prova Zaccagni, Perin si distende e respinge

Il gol di Faraoni (Fotoexpress)
Il gol di Faraoni (Fotoexpress)

60' GOL DEL VERONA! Cross di Cetin, Perin allontana, Faraoni raccoglie e segna!

52' Barak per Lasagna, che da dentro l'area stavolta prende il palo! Poi Barak da fuori sfiora il gol

48' GOL DEL GENOA. Disimpegno errato di Cetin (neoentrato per Lovato), Shomudorov (appena entrato per Zajc) ne approfitta e batte Perin

 

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

47' All'ultimo secondo del primo tempo ancora Zajc da dentro l'area non trova la porta dell'Hellas per una questione di centimetri

40' Punizione di Zajc che sfiora la traversa della porta di Silvestri

18' Lasagna ruba palla a Radovanovic e si invola verso la porta di Perin: clamoroso errore a tu per tu col portiere rossoblù

Il gol di Ilic (Fotoexpress)
Il gol di Ilic (Fotoexpress)

16' GOL DEL VERONA! Fuga sulla fascia di Barak, cross all'indietro per Ilic che la mette nel sette

 

Le formazioni ufficiali

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc (46' Shomudorov), Badelj, Strootman (66' Pandev), Czyborra (46' Pellegrini); Destro (66' Scamacca), Pjaca (55' Rovella)

A disposizione: Marchetti, Goldaniga, Behrami, Portanova, Ghiglione, Melegoni, Onguene

All.: Davide Ballardini

 

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Günter, Lovato (46' Cetin); Faraoni (66' Vieira), Tameze (93' Sturaro), Ilić (81' Veloso), Lazović; Barák, Zaccagni (81' Bessa); Lasagna

A disposizione: Berardi, Pandur, Salcedo, Favilli, Udogie,  Benassi, Vieira, Amione

All.: Ivan Jurić

 

Arbitro: Matteo Marchetti (Sez. AIA Ostia Lido) Assistenti: Mauro Vivenzi (Sez. AIA Brescia), Sergio Ranghetti (Sez. AIA Chiari)