Passa il Verona 2-0

L'Hellas corsaro a Cagliari ritrova la vittoria: decidono Barak e Lasagna

La festa dei giocatori del Verona (Fotoexpress)
La festa dei giocatori del Verona (Fotoexpress)
Cagliari-Verona vista dal campo (Fotoexpress)

L'Hellas reduce da tre sconfitte consecutive vince  alla Sardegna Arena nella 29esima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Battuto 2-0 il Cagliari, decidono una rete di Barak dopo dieci minuti della ripresa e una all'ultimo secondo di Lasagna. Pali di Simeone e Salcedo.

 

Ottimo inizio del Verona, che fa il gioco e nella prima frazione costruisce occasioni da gol con Veloso (punizione parata da Cragno) e Lasagna (palla alta). Fa poco il Cagliari ma è forse ancor più pericoloso: Silvestri si supera su Joao Pedro, Lykogiannis spreca da ottima posizione.

Nella ripresa l'Hellas concretizza con Barak (gran sinistro da fuori, settima rete stagionale) dopo dieci minuti. A quel punto i rossoblù sfiorano più volte il pari (decisivo Silvestri, palo di Simeone), ma nel finale la squadra di Juric (espulso) coglie un legno con Salcedo e raddoppia con Lasagna in contropiede addirittura al 98esimo.

Hellas che sale a 41 punti in ottava posizione e che domenica prossima ospiterà la Lazio al Bentegodi.

 

Finale: Cagliari-Verona 0-2 (53' Barak, 98' Lasagna)

 

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

98' GOL DI LASAGNA. In contropiede Lasagna segna all'ultimo secondo

94' Salcedo da dentro l'area, Cragno devia sul palo

93' Girata di Pavoletti da pochi metri, palla altissima

90' Colpo di testa di Pereiro, para Silvestri. Sei minuti di recupero

88' Juric espulso per una parola irriguardosa. Il tecnico gialloblù uscendo chiede scusa a Semplici

83' Destro di Pavoletti dal limite, palla alta

79' Destro di Marin da dentro l'area, palla fuori di poco. Preme il Cagliari

78' Simeone scappa via a Magnani, palla dentro ma Joao Pedro colpisce male e non trova la porta

70' Incursione di Lazovic, conclusione centrale preda di Cragno

64' Asamoah trova Simeone in area, colpo a botta sicura e palo clamoroso!

60' Lykogiannis fermato da Silvestri, poi Cerri calcia addosso a Lazovic

55' Vicino subito al pari il Cagliari, Joao Pedro trova Cerri, fermato da Silvestri

53' GOL DEL VERONA! Veloso trova Barak libero, gran sinistro dai 20 metri e palla in rete. Settimo gol stagionale! Sturaro al posto di Tameze

 

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

36' Rimpallo davanti a Silvestri, ottima chance per Lykogiannis che spara in curva

22' Lasagna da dentro l'area, palla fuori di un soffio

18' Joao Pedro dal limite, decisivo Silvestri che in tuffo la mette in angolo

10' Veloso pericoloso su punizione, salva Cragno in tuffo

5' Zaccagni atterrato da Zappa in area: per Doveri non c'è fallo. Sul contropiede successivo ammonito Lovato 

 

Le formazioni ufficiali

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Rugani, Godin, Klavan (61' Pereiro); Zappa, Nandez (71' Marin), Duncan (82' Pavoletti), Naingollan, Lykogiannis (61'  Asamoah); Cerri (61' Simeone), Joao Pedro

A disposizione: Aresti, Vicario, Deiola, Calabresi,  Walukiewicz, Carboni

All.: Leonardo Semplici

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Lovato (77' Magnani), Dimarco; Faraoni, Tamèze (53' Sturaro), Veloso, Lazović; Baràk (65' Bessa), Zaccagni (77' Salcedo); Lasagna

A disposizione: Berardi, Pandur, Udogie, Ilić, Rüegg,  Amione, Colley

All.: Ivan Jurić

 

Arbitro: Daniele Doveri (Sez. AIA Roma 1) Assistenti: Alessandro Costanzo (Sez. AIA Orvieto), Alessio Tolfo (Sez. AIA Pordenone)

 

Juric e Semplici (Fotoexpress)
Juric e Semplici (Fotoexpress)

Riccardo Verzè

Suggerimenti