Cagliari-Verona 0-2

Juric: «L'obiettivo è far meglio della passata stagione. Devo lavorare sul self-control»

Juric a Cagliari (Fotoexpress)
Juric a Cagliari (Fotoexpress)
Juric a Cagliari (Fotoexpress)
Juric a Cagliari (Fotoexpress)

«Questa vittoria è stata un bel segnale da tutto il gruppo. Ce le avevo qua queste tre sconfitte». Così Ivan Juric dopo il successo di Cagliari.

«Per lunghi tratti abbiamo concesso poco, Lovato ha fatto molto bene, è uno che è normale che abbia sofferto delle voci di mercato, viveva molto male ogni errore. Adesso lo vedo più maturo e sereno».

«Potevamo chiuderla prima, ma alla fine va bene così. Da domani pensiamo alle cose che potevamo far meglio. Il nuovo obiettivo è superare i punti dello scorso anno, cioè 49 punti. Ci sono margini di miglioramento di gioco per superarci».

«Le voci su di me? Con il tempo ti abitui a tutto, lascio fare al mio procuratore e io lavoro sereno. L'espulsione? Sentivo molto questa partita, ma devo lavorare sul self-control».

L'allenatore del Verona è stato espulso nel finale di gara.

 

Suggerimenti