La squadra di Pellissier

Clivense, l'esordio ufficiale: i due primi storici gol e la festa sugli spalti

Fc Clivense, la prima gara (Fotoexpress)

L’FC Clivense comincia con una vittoria. Due a zero all’Arena all’Avanzi di Borgo Roma, nella prima assoluta della società creata da Sergio Pellissier partita dalla Terza categoria, seme piantato dal leggendario capitano per tentare di alimentare la linea del vecchio Chievo e ripartire già dalla prossima stagione dalla Serie D.

 

Leggi anche
Clivense, ecco la rosa: tutti i nomi, da Pellissier a Squizzi junior

 

I gol al 26’ del primo tempo del ventenne Kevin Inzerauto, attaccante arrivato da Milano per giocare nella Clivense, e a cinque minuti dal novantesimo di Tommaso Davì. «Veri custodi. Di ciò che è stato e di ciò che sarà», la scritta sulle maglie dei tifosi del North Side, gruppo storico della tifoseria del Chievo, ideale ponte di collegamento fra passato e futuro.

Piene le tribune dell’Avanzi, 350 biglietti prenotati con grande anticipo, innumerevoli i cori soprattutto per Pellissier. Sulle gradinate anche Claudio Prando, presidente della Figc di Verona.

 

Arena Verona- FC Clivense 0-2

Arena Verona (4-4-1-1): Jari Mendez Vega; Segalla (28’st M. Paglia), De Bar, Aguanno, Stillittano; Piccinato, Pellegrino, Bergamini, Corsi (23’st Abdallah); Longo; Bertini (12’st Mazzuca).

A disp.: Vaccaro, A. Paglia, Sandri, Ronconi.

All.: Josè Mendez Vega.

 

FC Clivense (4-3-2-1): Pavoni; Vallese, Facciolo, Tenuti, De Pani (43’st El Hatimi); Beneduce, Vitale (30’st De Iseppi), Pasinato (6’st Castellucci); Gasparato (37’st Cavallaro); Fasolo (16’st Davi), Inzerauto.

A disp.: Squizzi, Felici. All.: Allegretti. Arbitro: Michele Franchini di Verona. Rete: 26’pt Inzerauto; 40’st Davi. 

Alessandro De Pietro