LE «PAGELLE»

I voti di allenatori e dirigenti ai migliori giovani dei dilettanti veronesi

Dietro l'esterno del Villafranca, Odogwu e Malavasi Superbomber Ambrosi eccelle tra gli Under 17 Santinato, un mini-Montella, vince la volata Under 15
Gabriele Scrinzi del Villafranca, migliore del girone Under 19 Elite
Gabriele Scrinzi del Villafranca, migliore del girone Under 19 Elite
Gabriele Scrinzi del Villafranca, migliore del girone Under 19 Elite
Gabriele Scrinzi del Villafranca, migliore del girone Under 19 Elite

Una storia dietro l'altra, ogni vincitore con la sua. Specialisti del gol soprattutto, ma non solo. Come Gabriele Scrinzi, esterno di tecnica ma anche di fatica del Villafranca. Bel calcio, baricentro basso, versatile al massimo. Il migliore del girone Under 19 Elite secondo i voti di allenatori e dirigenti. Cinque punti al primo, tre al secondo, uno al terzo. Gli Oscar della stagione, un podio lungo nove mesi di partite, allenamenti, momenti belli ed altri bui. Scrinzi s'è lasciato alle spalle il virtussino Odogwu, fratello del Rapha promosso in B col Sudtirol, più il delizioso compagno Malavasi ex del Mantova presente e futuro del Villafranca.

 

QUI LA PAGINA DEL GIORNALE CON I VOTI

 

L'Under 17 d'eccellenza è terreno di Giuseppe Ambrosi, superbomber dell'Ambrosiana che ha battuto in volata Avesani del Real Grezzanalugo ed Oni, punta della Virtus specialista di giocate di grande effetto.

Un gradino più in basso, nell'Under 15 Elite, la volata l'ha vinta Riccardo Santinato del San Zeno. Un Montella in miniatura, grande confidenza con la porta avversaria ma perfettamente a suo agio ovunque. Sempre a far la scelta giusta, specie se è per il bene della squadra. D'un soffio davanti a tutti Santinato, seguito a ruota da Tibaldi del Caldiero e Montolli del Villafranca.

Nella prossima Juniores Elite ci sarà anche il Real Grezzana, nel girone A Under 19 trascinato dai colpi di Thomas Orfeini, il migliore di tutti per Annichiarico della Scaligera, Dall'Ora del Valpolicella, Mirandola del Mozzecane e Vicentini del Caselle, nei primi tre per Lunardon del Bussolengo, Paolini dell'Alpo e Garbin del Parona.

Ad inseguire Vecchio e Guzman, terminali di Alpo e Lugagnano. Tutti racchiusi in un fazzoletto. Più ampio nel gruppo B il divario fra Marco Battocchia, prima stella della Pro Sambonifacese, rispetto a Diego Rossetti e Mattia Perazzani promossi con l'Atletico Cerea. Mentre nel girone nazionale, con le quattro veronesi di D, i maggiori consensi se li è guadagnati Marco Dal Colle del San Martino Speme di Mauro Pollini. Il top del girone A dell'Under 17 è Thomas Ziviani della Scaligera, esterno destro che parte da sinistra per sfruttare il piede forte. Un esempio di dedizione, per la gioia di nonno Elio che ne ha filmato tutte le partite con la sua inseparabile telecamera. Gran testa a testa, nella fascia 2005, dove ha fatto un figurone anche Bonfà dell'Alba. Sul trono dell'Under 15 trionfa lo spietato Davide Mischiatti, goleador supremo del Baldo Junior Team in una passerella in cui c'è stato spazio pure per Sunday della Virtus e Andrioli del Montorio.

Tanto equilibrio nell'Under 16, col primo posto diviso fra Cordioli del Villafranca e Fiandaca dell'Alba.

Nessun dubbio nell'Under 14, dov'è spuntata quella bella mezzala che è Leonardo Zecchetto del San Zeno. Passo sicuro, visione profonda, la giocata sempre pronta. Come Abdic dell'Alba, altro bel talento. Come tanti altri. Il futuro è tutto dalla loro parte. .

Alessandro De Pietro