TORNEI MSP

Momento Zero e Bomboneros in finale

Sarà l'Agsm Forum a fare da vetrina alla finalissima che incoronerà la nuova regina della stagione
Il Real Cottolengo in posa per la stagione
Il Real Cottolengo in posa per la stagione
Il Real Cottolengo in posa per la stagione
Il Real Cottolengo in posa per la stagione

Il penultimo appuntamento del Campionato Provinciale di Msp calcio a 5 regala sorprese a non finire. Per i playoff strage di “big” nei quarti, con Momento Zero e Transilvania protagoniste indiscusse. Eliminazione eccellente quella del Noi Team Elettrolaser, sconfitto dal Kilometro 01; qualificati anche i Bomboneros, vittoriosi sugli Smigolè. Verso la finale. Le semifinali del Trofeo Ostilio Mobili partono con la sfida di cartello tra le qualificate Momento Zero e Kilometro 01. Il primo tempo, terminato 4 a 1, illude il Kilometro 01 di uno scatenato Brusco che apre le marcature per i suoi su calcio di rigore. Nella ripresa, però, non c’è gara: sei reti messe a segno, zero subite ed è rimonta da applausi per Momento Zero che abbatte gli avversari con un pesante 4 a 7. L’altra semifinale vede Transilvania e Bomboneros affrontarsi per la terza volta in stagione. Anche la Transilvania si specchia troppo: primo tempo dominato (3 a 0), seconda frazione da rivedere. I Bomboneros si riprendono e in rapida successione firmano sei gol. Un 6 a 4 scoppiettante che suggella il passaggio in finalissima per i Bomboneros, con protagonista di giornata Zampini, autore di un poker. La regina al palasport. Passo falso pesante per la Transilvania, distante parente da quella vista in stagione. Appuntamento per la finale tra Momento Zero e Bomboneros fissato domani all’Agsm Forum (palazzetto dello sport). Per i playout del Trofeo Immobiliare Cambiaso, i primi a scendere in campo sono Terzo Tempo e Bvp. Le semifinali, in questo caso, hanno un peso maggiore: le vincitrici guadagnano la partecipazione all’A1. Non si ripete quanto accaduto nei playoff: il Terzo Tempo conduce dalle prime battute, evita la rimonta e porta a casa la categoria con un meritato 6 a 3. L’altra semifinale, tra Real Cottolengo e Sporting Ardan, vede la prima squadra gestire senza troppe difficoltà la gara, guadagnandosi l’A1 con un sonoro 4 a 1. Coppa serie B Giro di semifinali anche per la coppa di Serie B. Vero-Ma conferma l’ottimo stato di forma stagionale battendo per 2 a 1 la Conti Costruzioni-Stecak. Partita tutt’altro che semplice per la Vero-Ma che riesce a tenere a bada l’avversario con un aiuto dalla sorte: tante le occasioni sprecate dalla Conti Costruzioni. Match che rimane apertissimo fino alle battute finali. Il secondo incontro vede la Telecom Tower portarsi sul 2 a 0 al termine della prima frazione contro i Turtles, meno prestanti del solito. Nel secondo tempo non cambia il canovaccio e la Telecom Tower ne sigla altri due. Gara che sembra non avere più nulla da dire. Ma arriva la reazione. Nonostante il tentativo degli avversari di accorciare le distanze da parte dei Turtles, la sfida si conclude comunque con un meritato 4 a 2.•. A.Mar.