<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Serie D

La Clivense agguanta il pari all'ultimo respiro con un colpo di testa di Kladar

di Stefano Joppi
Una vera mazzata per la Folgore Caratese che in più occasioni ha mancato la palla del raddoppio
Clivense-Folgore Caratese
Clivense-Folgore Caratese
Clivense, Allegretti dopo il pareggio (Joppi)

All’ultimo respiro. La Clivense agguanta al 94’ il pari con un imperioso stacco di testa di Kladar direttamente da calcio d’angolo di Kocic.

Una vera mazzata per la Folgore Caratese che in più occasioni ha mancato la palla del raddoppio dopo il comico vantaggio ottenuto al 7’ di gioco con un rinvio da centrocampo di Arpino palla che rimbalza in area e complice il terreno reso viscido dalla pioggia che scivola in porta saltando il portiere Saccon.

Sotto il diluvio la Clivense prova a mettere in piedi una sfida ma rischia in contropiede il secondo gol fino alla beffarda svolta finale con l’esultanza di Kladar che allunga la striscia positiva della compagine di mister Allegretti.

Tabellino

Clivense (3-5-2): Saccon, Bragagnolo (44’ pt Kocic), Kladar, Tobanelli, Zuddas (30’ st Farrias), Danieli (1’ st Romano), Cisse, Prandini (1’ st Montolli), Colferai, Brighenti, Errichiello (40’ st Momodu) . A disp.: Pavoni, Nalesso, Venitucci, Cordioli. All.: Allegretti

Folgore Caratese (3-5-2): Viscovo, Marchi, Arpino, Panatti (40’ st Scapuzzi), Caporali, Bright, Cavallini, Balamontis, Esposito ( 26’ st Kyeremateng), Silano (16’ st Corbo), Barranco (40’ st Vernocchi). A disp.: Macchi, Nicolini, Esposito, Rosa, Sala. All.: Carmine

Arbitro: Pani di Sassari

Reti: 7’ pt Arpino (FC); 49’ st Kladair (Cl)
Ammoniti: Cavallini (FG); Angoli: 4-5;
Recupero. pt 1; st 5’

Suggerimenti