C Gold

Primo assaggio di C Gold per l'Atv San Bonifacio: esame superato con il Bolzano

Coach Zappalà avverte: «In campionato sarà un'altra gara e Bolzano si presenterà al completo»
Un momento della gara al PalaFerroli (foto Perlini)
Un momento della gara al PalaFerroli (foto Perlini)
San Bonifacio-Bolzano (video Perlini)

Primo assaggio di C gold per la neopromossa Atv San Bonifacio contro il Piani Bolzano che da tempo milita nella categoria ma che al PalaFerroli arriva privo di un paio di elementi. Finisce 74-49, ma il risultato non deve ingannare i ragazzi di coach Zappalà. “In campionato sarà un'altra gara e Bolzano si presenterà al completo, però mi piace come difende la mia squadra che rispetto allo scorso anno ha acquisito aggressività in difesa, qualità che ci permette di affrontare avversarie più fisicate. Se poi teniamo con i lunghi sotto le plance, avremo più schemi da usare in attacco”, dice il coach.

Avvio degli ospiti 0-9, i sambonifacesi ingranano come un diesel dopo numerosi errori da sotto, ma una volta scaldata la mano trovano un parziale di 21-0 per chiudere il quarto e rimanere sempre avanti (31-24 all'intervallo), rispondendo agli altoatesini che arrivano ad un possesso di distanza con un nuovo allungo.

Ispirato nel pitturato il lungo Damiani, il capitano Bevilacqua si conferma giocatore multitasking, buon contributo dal giovane Filippo Bertoni arrivato in prestito dalla Scaligera ha messo in mostra il suo estro imparato nell'High School americana con una spettacolare entrata da 2+1. Nelle fila bolzanine, ultima gara per l'ala guardia Samuele Trentini: il classe 2002 da oggi si aggrega alla squadra di Zappalà.

Anna Perlini