<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Sagra di Santa Cristina Musica, giochi e chioschi

di Barbara Bertasi
Gara di Gimkana western
Gara di Gimkana western
Gara di Gimkana western
Gara di Gimkana western

Dopo due anni di assenza forzata ritorna domani a Ceredello di Caprino l'Antica sagra di Santa Cristina che prosegue fino a martedì 26 tra sport, musica dal vivo, giochi, chioschi gastronomici, uno spettacolo di arte equestre e persino una tappa del Campionato regionale veneto equestre. L'evento, che attira sempre anche moltissimi turisti non solo italiani, è una festa fondata sulla devozione alla patrona cui è dedicata l'antica e curatissima chiesetta-oratorio intorno alla quale, un tempo, si teneva una fiera contadina. Oggi l’Antica sagra di Santa Caterina, organizzata dall'associazione socio-culturale Ceredello 2000, col patrocinio del Comune e la collaborazione della Pro loco, vede arrivare nel parco giochi in via Ceredello di Sotto qualche migliaio di persone. «Un tempo Santa Cristina era un giorno “sacro”, nel senso più pieno della parola: nessuno lavorava e le trebbiatrici erano messe da parte», ricorda Fausto Pietropoli, del direttivo dell'associazione, informando che domani la sagra inizierà alle 18,30 quando, come gli altri giorni, apriranno i fornitissimi stand gastronomici. Si cucineranno ogni sera varie specialità tra le quali pasta col cinghiale, risotto al tastasal, arrosticini, salamella ai ferri con polenta, grigliata mista. Ogni sera la musica sarà non stop e, volendo, si potrà ballare. Domani aprirà la serata il live concert con Sky n'Streets, seguito, alle 22, da musica afro col dj Stefan Egger. Sabato, alle 12, scatterà il diciottesimo Green Volley Santa Cristina che terminerà con le premiazioni prima delle 19,30, ora di inizio dello spettacolo equestre con galà finale che vedrà esibirsi cavalieri a cavallo e in carrozza. Ci sarà la partecipazione di atleti in arrivo da varie parti d'Italia. Alle 21,30 via al liscio con l'orchestra di Manuel Martini. «Domenica sarà un grande giorno», annuncia il referente regionale Devis Righetti. «Si terranno le quarte tappe del Campionato regionale veneto di Monta da lavoro tradizionale, Monta da lavoro veloce e Gimkana western, un appuntamento importante a livello sportivo per gli atleti che stanno gareggiando nel Campionato e uno spettacolo per tutti visto che», sottolinea, «la gara di Gimkana veloce è entusiasmante per tutti, soprattutto quando si esibiscono i migliori cavalieri». Alle 19 la messa in onore di Santa Cristina nella chiesetta che ne porta il nome. Alle 21 orchestra spettacolo Giuliano e i Baroni. Lunedì 25 dalle 21, come il 23 e il 24, serata con «birra a caduta». «Per le 22 di lunedì annunciamo il grande ritorno del gruppo Castadiva», dice Fausto Pietropoli, «il quale, dopo anni, tornerà a suonare a Ceredello proponendo Disco Music, Rock & Blues, Funk, Classical Jazz, Country Blues, Jazz Fusion, Latin Jazz, Swing. Il 26 luglio, sempre alle 21 musiche e balli con Roberta Cappelletti, e gran finale con lo dello spettacolo pirotecnico». •.

Suggerimenti