<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
L'opera

Altri due chilometri di tratto veronese della Ciclovia del Garda: partono i lavori

L'inaugurazione della ciclovia
L'inaugurazione della ciclovia
Inaugurazione Ciclovia del Garda (video Joppi e Pecora)

Posa della prima pietra questa mattina, sabato 24 febbraio, a Torri del Benaco del lotto sud della Ciclovia del Garda.

Presenti il vicepresidente della giunta regionale veneta Elisa De Berti, il presidente della Provincia Flavio Pasini e Marco Taccini, presidente di Veneto Strade. A fare gli onori di casa il sindaco Stefano Nicotra.

Leggi anche
L'appello dopo la frana sul Garda: «Fermatevi con la ciclovia: se ci fossero state delle persone sotto?»

Il tratto a sud di Torri è finanziato in gran parte con fondi del Pnrr per una spesa di 17,3 milioni di euro e sarà lungo circa due chilometri e seicento metri: si svilupperà parzialmente in rilevato e muri di sostegno, e in parte su struttura in acciaio a sbalzo sul lago visto che, a sud di località Acque Fredde, la Gardesana è a picco sul Garda e non ci sono spazi utilizzabili.

Tempo di costruzione 550 giorni lavorativi. Una volta ultimata sarà possibile procedere in bici o a piedi dal centro di Torri del Benaco fino all’altezza del Lido bagni Brancolino

Stefano Joppi

Suggerimenti