<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Illasi

Santa Lucia «green», raccoglie letterine e giocattoli usati

Santa Lucia a Illasi
Santa Lucia a Illasi
Santa Lucia a Illasi
Santa Lucia a Illasi

Doppio lavoro per Santa Lucia, arrivata ieri, sabato 2 dicembre, a Illasi: oltre a raccogliere le letterine, ha recuperato anche i giocattoli usati per farne dono ai bimbi meno fortunati.

La Santa più amata ha portato in val d’Illasi caramelle e gioia ai tantissimi bambini che la aspettavano con trepidazione nel cortile della biblioteca comunale. Sono arrivati numerosi dal paese e dalle zone limitrofe per non perdere questo emozionante incontro che ha rallegrato pure i genitori e i nonni presenti.

Insieme, grandi e piccini, hanno trascorso il pomeriggio in compagnia della bibliotecaria Maddalena per leggere la vera storia sulla Santa, in attesa della sua apparizione... Finché, puntuale, ha fatto la sua comparsa: velo, lungo abito bianco, una corona di fiori a cingere il capo e il cestino luminoso di stelle a rendere magica l’atmosfera.

Santa Lucia a Illasi
Santa Lucia a Illasi

In viaggio per le vie del paese

Aiutata dall’instancabile Castaldo e scortata dal fedele asinello, Santa Lucia ha camminato lungo le vie del capoluogo, da piazza Libertà fino a varcare il cancello della biblioteca, in Corso Cesare Battisti. Qui, oltre a radunare le letterine scritte dai bambini con i loro desideri tra le righe, con il suo aiutante ha organizzato la raccolta dei numerosi giochi di seconda mano che i più piccoli hanno portato perché possano essere donati ai coetanei meno fortunati.

È soltanto l’inizio di dicembre, mese che si prospetta piuttosto impegnativo, ma Santa Lucia è già al lavoro con un animo «green» e attento al riuso dei balocchi. 

Marta Bicego

Suggerimenti