<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Debutto imperfetto

Nuovo sistema informatico: lunghe attese ai punti prelievi a Borgo Roma e Borgo Trento

di Giorgia Cozzolino
L'Azienda ospedaliera universitaria (Aoui) precisa che le attese maggiori sono state per i non prenotati: tutti i suggerimenti per i prossimi giorni
Persone in attesa al centro prelievi di Borgo Trento il 26 giugno
Persone in attesa al centro prelievi di Borgo Trento il 26 giugno
Persone in attesa al centro prelievi di Borgo Trento il 26 giugno
Persone in attesa al centro prelievi di Borgo Trento il 26 giugno

Debutto con rallentamenti per il nuovo sistema informatico dell'Azienda ospedaliera  universitaria integrata di Verona (Aoui): questa mattina, 26 giugno, nei due centri prelievi di Borgo Trento e Borgo Roma si sono registrate attese superiori alla norma.

In particolare all'ospedale Maggiore dove il sistema non riusciva a collegarsi alle stampanti e, anziché alle 7.30, i primi pazienti sono stati ricevuti intorno alle 10. 

Leggi anche
Centro prelievi, si cambia: prenotazioni online senza passare dal Cup

«Alle ore 7.30 ci hanno avvisato che avrebbero potuto esserci dei disagi. E ci sta», spiega una nostra lettrice che si trovava in attesa con una prenotazione a Borgo Trento, «ma i primi ad essere chiamati sono stati intorno alle 10. C'erano donne in dolce attesa, bambini, persone che non riuscivano a fare le visite programmate in mattinata, utenti che non avevano ancora preso la terapia e tante persone, alla fine, se ne sono andate», racconta. «Le uniche note positive sono che ci è stata data dell'acqua e che è sceso  a fare un controllo direttamente il Direttore Generale».

Portale per le prenotazioni online

La signora aggiunge poi: «Sono estremamente propensa alle novità e ai miglioramenti ma sarebbe corretto gestirli al meglio.  Il problema è  che per programmare un prossimo prelievo si va a metà luglio». Dal portale di prenotazione risulta infatti che ad oggi, 26 giugno,  la prima disponibilità a Borgo Trento è per il 15 luglio, mentre a Borgo Roma è il 6 luglio. 

 

 

 

Disagi simili si sono registrati anche al Policlinico Giambattista Rossi. L'azienda ospedaliera precisa che il sistema è cambiato solo da un paio di giorni e che qualche rallentamento  era previsto. Nonostante ciò si riferisce che sono stati 60 i prelievi fatti in mattinata a Borgo Roma e 64 in Borgo Trento con un'attesa massima di 100 minuti. Secondo quanto riferito dall'Azienda, l'attesa maggiore è stata per i non prenotati che sono stati ricevuti al termine degli appuntamenti programmati.

Il suggerimento

Il suggerimento è quindi, evitare di accedere ai punti prelievo nei prossimi giorni senza prenotazione, in attesa che si normalizzi la gestione del nuovo sistema informatico. Nel frattempo, l'azienda rinnova l'invito ad utilizzare il sistema di prenotazione online al quale si accede dall'indirizzo aovr.veneto.it/prenotazione-accesso-centri-prelievi

 

Suggerimenti