<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
primo giorno di scuola

Rallentamenti nei «nodi» critici e transenne a Porta Palio: «Ma il traffico ha retto alla prova della prima campanella»

L'assessore Ferrari: «Con la ripartenza delle scuole siamo tornati a pieno regime con traffico intenso nelle ore di punta ma i dati ci dicono che non ci sono state particolari criticità»
Traffico intenso a Porta Palio questa mattina (foto Bazzanella)
Traffico intenso a Porta Palio questa mattina (foto Bazzanella)
Traffico intenso in città (video Bazzanella e Marchiori)

Il traffico cittadino, in generale, ha retto alla prova della prima campanella. Hanno funzionato alcune modifiche alla viabilità predisposte attorno al cantiere di via Città di Nimes e la campagna di comunicazione messa in campo dal Comune di Verona. 

Le immagini sui monitor della Centrale Operativa hanno trasmesso per tutta la mattina la situazione in tempo reale delle strade cittadine senza registrare importanti criticità, se non qualche rallentamento in alcune zone più sensibili come viale Piave, Interrato dell’Acqua Morta, Valverde e Cittadella.

La viabilità lungo l’anello circolatorio a ridosso del cantiere filovia in via Città di Nimes è sempre stata fluida, anche nelle ore di punta non sono state registrate particolari criticità.

Proprio nei giorni scorsi, in vista dell’avvio delle scuole e dalla ripresa di tutte le attività, l’Amministrazione aveva predisposto alcune variazioni attorno al cantiere: due corsie dedicate all’entrata in stazione per i provenienti dalla circonvallazione esterna, doppia corsia in circonvallazione Raggio di Sole e Oriani, entrata in vigore dell’ordinanza per il divieto H24 alla circolazione dei mezzi pesanti all’interno dell'anello circolatorio e spostamento della fermata bus di via della Valverde.

Modifiche attuate per migliorare i flussi, soprattutto nelle ore di punta. Tutti gli aggiornamenti sul cantiere filovia e sulle principali modifiche viabilistiche vengono diffuse costantemente per raggiungere il maggior numero di cittadini sul sito del Comune www.comune.verona.it, sull'apposito sito dedicato all'opera filovia www.filoviaverona.it e sui canali social di AMT3 SpA, ATV srl e Comune di Verona (canale telegram, Twitter, Facebook, Instagram ecc.).

Incontri ad hoc sono stati effettuati nelle scorse settimane con le categorie economiche e con gli istituti scolastici per condividere le iniziative messe in atto e prevenire disagi alla viabilità. “Con la ripartenza delle scuole siamo tornati a pieno regime con traffico intenso nelle ore di punta ma i dati ci dicono che non ci sono state particolari criticità- afferma l’assessore al Traffico Tommaso Ferrari-. Ciò è frutto del grande lavoro del personale della Polizia locale e degli uffici della Mobilità e Traffico ma anche della collaborazione di tutti i cittadini che con i loro comportamenti hanno contribuito a rendere vivibile il traffico in questa particolare giornata. Una collaborazione che è importante continui anche nelle prossime settimane, sono in arrivo importanti eventi e fiere che attireranno numerosi visitatori”.

Qualche disagio per pedoni e ciclisti

Vigili a dirigere il traffico e qualche difficoltà... specie per i ciclisti a Porta Palio dove, dopo qualche rallentamento e colpo di clacson smaltito già poco dopo le 8, il disagio più grande si è verificato per pedoni e ciclisti. Da qualche giorno alcune transenne stanno infatti bloccando il passaggio su ciclabile e zebre.

Ma più di un passante ha imprecato dovendo in particolare scavallare lo spartitraffico e spostare transenne gestendo in contemporanea bambini in sella sulle due ruote.

Da agosto è stato interdetto l'attraversamento ciclo-pedonale sud a Porta Palio, per diminuire l'insicurezza stradale. Pedoni e ciclisti sono stati invitati a usare l'itinerario sul lato nord di Porta Palio.

Chiara Bazzanella

Suggerimenti