<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Lavori

Sottopassi di viale Dal Cero e Porta Nuova, al via la manutenzione per la messa in sicurezza

Essendo chiusi, non ci saranno variazioni alla circolazione, tranne un breve restringimento di carreggiata in via Faccio
L'ingresso del sottopasso da via Faccio, chiuso per il cantiere della filovia
L'ingresso del sottopasso da via Faccio, chiuso per il cantiere della filovia
L'ingresso del sottopasso da via Faccio, chiuso per il cantiere della filovia
L'ingresso del sottopasso da via Faccio, chiuso per il cantiere della filovia

Mentre continua il cantiere di via Città di Nimes, prende il via la manutenzione dei sottopassi di viale Dal Cero e piazzale Porta Nuova, approfittando del fatto che sono chiusi alla circolazione dei veicoli. Non ci sarà quindi nessuna variazione alla circolazione.

Verrà fatta un’ampia opera di messa in sicurezza: in primo luogo il risanamento del calcestruzzo presente all'interno dell'impalcato, con la demolizione del materiale danneggiato. Seguirà la spazzolatura delle barre di armatura dalle scorie della corrosione, per la rimozione di qualsiasi traccia di ruggine e ripristino del copri ferro. Un intervento necessario per mantenere la stabilità strutturale e la sicurezza dell’intero sottopasso.

La seconda parte dell’intervento si concentrerà sui diaframmi – che sostengono la struttura complessiva dei sottopassi –, su cui verranno eseguiti getti di calcestruzzo mirati a limitare la fuoriuscita di ghiaia tra di essi.

Il sottopasso di piazzale Porta Nuova sarà inoltre interessato, per la sola giornata di domani (21 febbraio), da lavori di manutenzione ai guardrail e barriere stradali. 

È prevista inoltre una parziale e breve lavorazione su via Faccio, che sarà eseguita nella mattinata con il temporaneo restringimento della carreggiata.

«Gli interventi – spiega l’assessore alle Strade Federico Benini – puntano a mettere in sicurezza e ridurre lo stato di degrado delle infrastrutture. Si prevede di completare l’opera nel minor tempo possibile, riducendo al minimo eventuali disagi per i residenti e gli utenti delle strade interessate».

 

Leggi anche
Lavori filobus, il sottopasso sarà percorribile prima di Vinitaly. Più tempo per le rampe di Porta Nuova

Suggerimenti