<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Golosine e Santa Lucia

Raccolta gratuita sfalci, c'è scontento in quarta circoscrizione. Intanto «vola» il servizio a pagamento

Botta e risposta tra il presidente del «parlamentino» e Amia
Una green box per la raccolta del verde
Una green box per la raccolta del verde
Una green box per la raccolta del verde
Una green box per la raccolta del verde

Il calendario per la raccolta gratuita di ramaglie e sfalci lanciato da Amia a partire da marzo è bocciato dal presidente della quarta circoscrizione, Alberto Padovani, secondo cui dovrebbe prevalere il principio della rotazione tra quartieri.

Il container per il conferimento gratuito del verde domestico, in quarta, è previsto infatti solo a Madonna di Dossobuono, ogni 15 giorni. L'azienda ribadisce però che l'opportunità messa a disposizione dei cittadini semplifica e velocizza lo smaltimento nei quartieri che più distano dalle isole ecologiche.

«Mi stanno arrivando segnalazioni di gente scontenta per la programmazione adottata», dice Padovani, anche in qualità di ex vicepresidente di Amia. «Sarebbe più opportuno far girare il container nei vari quartieri, in zona Brigate, per esempio ci sono un sacco di giardinetti. E non mi riferisco solo alla quarta, anche nelle altre circoscrizioni ci sono zone, come Montorio, Palazzina o Avesa che sono sacrificate. Il rischio è che chi sfalcia butti poi nell'umido. Penso che il calendario avrebbe dovuto essere condiviso con le circoscrizioni».

Amia intanto, per l'opzione del servizio a domicilio, a pagamento, ha già ricevuto 1.500 prenotazioni nella prima settimana di iscrizioni.
«Sono state organizzate postazioni periodiche con grandi container in quartieri come Parona, Quinzano, Ca' di David, Quinto, Bassona e Madonna di Dossobuono, la più lontana dall'isola ecologica di via Basso Acquar», fa presente in una nota.

«Si tratta comunque di un nuovo servizio, al via dal prossimo 11 marzo, che potrà sempre subire variazioni e modifiche qualora si riscontrassero necessità o criticità. Per il momento all'Urp risultano solo due segnalazioni e solo una relativa alla quarta circoscrizione, tra l'altro risolta informando proprio della postazione itinerante di Madonna di Dossobuono».

Chiara Bazzanella

Suggerimenti