<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
in zona stadio

Terrore nella notte: sorprende in casa il ladro, che le punta contro un coltello

La Polizia in via Camuzzoni
La Polizia in via Camuzzoni
La Polizia in via Camuzzoni
La Polizia in via Camuzzoni

Paura nella notte fra sabato e domenica per un furto in casa in via Camuzzoni che poteva trasformarsi in tragedia.

Una donna di 72 anni, sentendo in cucina dei rumori, ha chiesto al cugino di allertare il 113. Ai poliziotti, che l'hanno contattata dopo poco, ha raccontato  che, subito dopo aver chiamato il parente, un uomo con un berretto di lana e vestito di scuro le si era avvicinato, puntandole addosso un coltello da cucina.

Le grida dell'anziana l'hanno spaventato: è stato avvistato dagli agenti mentre si trovava ancora sul balcone al primo piano. L’uomo, dopo essersi sbarazzato del coltello, ha tentato di fuggire scavalcando il terrazzo, gettandosi nel cortile sottostante da un’altezza di tre metri, ma i poliziotti sono riusciti a sbarrargli la strada.

Leggi anche
Barricate in casa con i ladri alla porta. Paura per due ragazze in pieno pomeriggio

I rilievi degli agenti hanno permesso di verificare come il ladro, un 24enne originario del Marocco, si fosse introdotto in casa danneggiando la tapparella e forzando la maniglia della portafinestra che dava sul poggiolo. Non era riuscito a rubare nulla.

All’uomo sono stati contestati i reati di tentato furto aggravato, di resistenza a Pubblico Ufficiale e di porto di armi od oggetti atti ad offendere. Il giudice ha convalidato l'arresto.

Suggerimenti