<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
la decisione del comitato del carnevale

Annullata la sfilata del Venardi Gnocolar

La decisione del comitato del carnevale
Corso Porta Nuova
Corso Porta Nuova
Venardi Gnocolar 2024, Corso Porta Nuova senza carri

Il 9 febbraio 2024 è saltata per la prima volta la sfilata del Venardi Gnocolar a Verona.

 

Aggiornamento ore 18

Il Comitato Bacanal del Gnoco ha fatto sapere di valutare l'individuazione di una nuova data per recuperare la sfilata. Il comitato si è detto disponibile a lavorare per ripianificare l'evento, «in una qualsiasi data congrua che l'amministrazione comunale voglia individuare»

Corradi su sfilata di Carnevale (Bazzane

 

Aggiornamento ore 13.30

«Ci dispiace che la tradizionale sfilata non si svolga nonostante il lavoro svolto.  Ora va capito perché non si sia potuta svolgere la sfilata che la pioggia non aveva mai fermato». Così in una nota il sindaco di Verona Damiano Tommasi.

 

Aggiornamento 12.30

Il comitato del Bacanal del Gnoco ha sospeso la sfilata del Venardi Gnocolar per il meteo avverso. Troppo il rischio che i carri si rovinassero, soprattutto la parte elettronica. 

Rinviato il sabato filippinate, così come il carnealon di Domegliara.

Il presidente del comitato Valerio Corradi: «Decisione amara, abbiamo fatto il percorso con il papà del Gnoco. I carri non si sono mossi con il maltempo e le maschere si rovinerebbero. Spostiamo la festa in piazza San Zeno, nella tensostruttura riscaldata. È la prima volta che il Venardi Gnocolar non viene fatta».

Sfilata annullata, intervista a Corradi

 

 

Aggiornamento ore 12

Si attende ancora la decisione, che non sarà presa dall'amministrazione comunale ma direttamente dal comitato del Bacanal

 

Aggiornamento ore 10.30

La sfilata del Venerdì Gnocolar 2024 è a rischio: «Informiamo che a causa delle avverse condizioni metereologiche», scrive infatti in una nota il Comitato Carnevale Bacanal del Gnoco, «la sfilata del Venardì Gnocolar, prevista per oggi a partire dalle ore 13.45, sarà confermata o meno - da parte dell'Amministrazione Comunale - alle ore 11.30. Sarà nostra cura inviare tempestivamente ogni aggiornamento». 

Una notizia che, purtroppo, va in senso contrario rispetto a quanto comunicato ieri mattina durante la conferenza stampa di presentazione in sala Arazzi, quando era stato comunicato che il 494esimo Bacanal del Gnoco sarebbe andato in scena anche in caso di pioggia.

Lo aveva assicurato il presidente del Bacanal, Valerio Corradi, presentando l’evento a Palazzo Barbieri e annunciando pure una novità assoluta per raggiungere, con tecnologici visori, anche un pubblico costretto alla degenza, ossia bambine e bambine oncologici seguiti da Abeo.

La presentazione della sfilata del Bacanal del Gnoco in Sala Arazzi (Bazzanella)
La presentazione della sfilata del Bacanal del Gnoco in Sala Arazzi (Bazzanella)

Come da tradizione la partenza del corteo, formato da 19 carri allegorici, 130 gruppi carnevaleschi, con rappresentanti di nove regioni, Croazia e Brasile per un totale di circa 3000 figuranti, sarebbe prevista alle 13.45 da corso Porta Nuova. Tutti al seguito del Papà del Gnoco che, come da tradizione, guiderà il corteo in groppa al “musso”.

 

Il percorso

La partenza sarà alle 13.45 da Corso Porta Nuova. La sfilata passerà sotto l’orologio della Bra per proseguire C.so Porta Nuova, piazza Bra, via Roma, Corso Castelvecchio, Largo Don Bosco, Regaste San Zeno, Piazzetta Portichetti, via San Giuseppe, Piazza Corrubio, Piazza Pozza, Piazza San Zeno.

QUI L'ELENCO DEI CARRO E DEI GRUPPI PARTECIPANTI AL 494° BACANAL DEL GNOCO

 

Sicurezza e divieti

Per evitare danni e pericoli, soprattutto per i più piccoli, è vietato utilizzare, lanciare e disperdere prodotti schiumogeni di ogni tipo e sorta (bombolette, schiuma da barba, ecc.). È inoltre vietato l’impiego di tutti i prodotti e le sostanze (es: uova, farina, …) che possano imbrattare, molestare, arrecare danno alle persone, insudiciare e deturpare il suolo ed i beni esposti al pubblico con eccezione dei soli coriandoli e stelle filanti, anche spray. Il regolamento antischiuma è consultabile sul sito della Polizia Locale.

Leggi anche
La polemica fra comune e comitato del Carnevale per la sfilata del Venardi Gnocolar

 

Il prologo dell'8 febbraio

Intanto un "assaggio" di Bacanal è andato in scena ieri sera tra piazza Bra e san Zeno, con l'accensione ai alcuni carri in notturna, alla presenza del Sire del carnevale veronese, il papà del Gnoco con la sua corte.

Anteprima del Bacanal in Bra (Marchiori)

“Da sempre l’amministrazione è vicina al Carnevale, una realtà ricca di volontari che dedicano il proprio tempo ai più fragili, specie anziani e bambini”, evidenzia il consigliere comunale Sergio Tonni, componente della commissione paritetica Bacanal del Gnoco, specificando che proprio per questo è stata richiesta la massima garanzia sulla sicurezza degli eventi in programma. Una richiesta che ha creato qualche dissapore tra le parti, ma che pare risolta.

Presentazione sfilata Carnevale (Bazzanella)

Questa mattina, 9 febbraio, alle 11.30 il comitato farà tappa dalle autorità, in prefettura, in provincia e in Comune. Nel Venerdì Gnocolar, infatti, le chiavi della città vengono messe nelle mani del Papà del Gnoco, Sire e protagonista dell’evento che porterà in città 9 comitati di altrettante regioni italiane, delegazioni di Brasile e Croazia e migliaia di persone tra figuranti, musicisti, majorettes e, ovviamente, cittadine e cittadini partecipanti.

Leggi anche
Corteo di carnevale, tutte le deviazioni ai bus Atv

Chiara Bazzanella

Suggerimenti