CHIUDI
CHIUDI

04.10.2019

Volontarie impegnate con le coperte solidali

Le tre volontarie impegnate nel lavoro a maglia
Le tre volontarie impegnate nel lavoro a maglia

Donne che aiutano altre donne. È uno slogan semplice, ma pieno di significato soprattutto se legato al dramma della violenza sulle donne. L’aiuto arriva dalle volontarie che ogni mercoledì sera si ritrovano nella saletta parrocchiale San Pietro e Paolo, a Villafranca, per lavorare la lana. L’obiettivo, ambizioso ma per nulla impossibile, è quello di realizzare centinaia di sciarpe e unirle fra loro in una distesa che poi abbraccerà una delle torri del castello. L’occasione è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Evento che in città si svolgerà sviluppato da sabato 23 novembre fino a lunedì 25. Sono una trentina e si stanno ritrovando, dalle 20,30 per almeno un paio d’ore, da aprile. E ad oggi le sciarpe realizzate sono circa 250, ma ne servono quasi il doppio per portare a casa il risultato. Per questo la presidente dell’associazione villafranchese Donne Insieme, Amabilia Cordioli, chiama a raccolta chiunque voglia dare una mano. Le sciarpe, che possono essere realizzate ai ferri, uncinetto, patchwork, ricamo o telaio vengono prodotte o il mercoledì sera durante gli incontri oppure vengono preparate a casa e poi consegnate alle volontarie. Unico vincolo, le dimensioni: 35 per 105 centimetri. Verranno quindi unite fra di loro e affisse con un grande fiocco sul castello prima della ricorrenza. Poi saranno esposte in piazza castello e sarà possibile acquistarle per 20 euro ciascuna. Il ricavato andrà poi alla Casa della giovane, l’associazione che accoglie e presta aiuto a donne in difficoltà. È quanto spiegato dalla direttrice della Casa della giovane, Luisa Ceni. «Quando una donna aiuta un’altra donna aiuta anche se stessa», ha spiegato presentando il progetto la presidente Amabilia Cordioli. Il progetto ha trovato l’appoggio dell’assessorato alle politiche sociali di Villafranca. L’assessore Nicola Terilli ha spiegato: «Le volontarie mettono la loro competenza a servizio della comunità. Quello della violenza sulle donne è un problema che può colpire tutti, qualsiasi fascia sociale». Domani l’associazione Donne insieme sarà in piazza papa Giovanni XXIII per far conoscere il progetto e lavorare la lana, dalle 15 alle 18. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

N.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1