CHIUDI
CHIUDI

08.03.2020

Non c’è ancora pace al circolo anziani Saltano le elezioni

Le elezioni che avrebbero dovuto portare alla nomina del nuovo direttivo del Circolo dei pensionati di Vigasio, la cui gestione uscente è finita fra litigi e dure accuse da parte del presidente ad un gruppo di soci, non si faranno. Le votazioni erano state indette per la mattina di oggi, ma su indicazione del sindaco Eddi Tosi sono state rinviate a data da destinarsi. «Non era certo possibile autorizzarne lo svolgimento, viste le norme che stabiliscono il divieto di assembramenti», specifica Tosi. Per il momento, quindi, continuerà la gestione provvisoria. Le votazioni avrebbero dovuto portare a una stabilizzazione per quanti riguarda la dirigenza del circolo, che conta 182 iscritti e che da tempo sta affrontando problemi di conduzione. Prima, nell'estate del 2018, la sede del sodalizio, che si trova in via Ugo Foscolo, è stata chiuso d'imperio dal Comune perché doveva essere oggetto di interventi di adeguamento alla normativa. Poi, dopo meno di 16 mesi di attività, sono emerse divisioni e sono nate discussioni, anche sui social network. Infine, un paio di settimane fa, il presidente Sergio Braggio ha deciso di annunciare le sue dimissioni, che avverranno al momento della nomina dei nuovi amministratori, togliendosi più di un sassolino dalle scarpe. Lo stesso sindaco Tosi ha invece convocato per martedì 10 marzo alle 19 una riunione del Consiglio comunale, che avrà come unici argomenti in discussione due variazioni finanziarie, una di cassa ed una di bilancio. «La riunione si svolgerà nel rispetto delle regole previste dalla normativa di contenimento del coronavirus», spiega il primo cittadino. Ovvero, consiglieri e spettatori siederanno ad almeno un metro di distanza uno dall'altro e in sala ci sarà un distributore di disinfettante per mani. •

LU.FI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie