Isola della Scala

Le raffiche di vento piegano l'albero e il palo della luce, che restano «appesi» a un filo

Non sono caduti a terra perché sorretti dai fili della luce posti sull’altro lato della strada
L'albero e il palo della luci piegati dal vento
L'albero e il palo della luci piegati dal vento
L'albero e il palo della luci piegati dal vento
L'albero e il palo della luci piegati dal vento

E’ stata riaperta in mattinata il tratto di strada in località Ponterosso, chiusa da ieri sera a causa della caduta di un albero ad alto fusto e di un palo della luce che si sono piegati per le forti raffiche di vento che fin dal primo pomeriggio si erano abbattute nella zona rurale. L’albero e il pilastro della luce si sono ripiegati restando in sospeso sulla carreggiata ma non sono caduti a terra perché sorretti dai fili della luce posti sull’altro lato della strada.

Fortunatamente non si sono verificati incidenti. La via, poco trafficata, è stata immediatamente chiusa al traffico per mettere in sicurezza la zona. L’albero divelto e i pali in cemento della linea elettrica danneggiati sono stati rimossi con un intervento dell’Enel. La strada ora è percorribile e l’allarme è rientrato. Intanto l’amministrazione ha avviato il piano delle potature invernali degli alberi per prevenire cadute pericolose. “Stiamo procedendo con le potature”, fa sapere Gianluca Mirandola, assessore alle manutenzioni, “dopo via Marconi si passerà ai parchi giochi e poi si valuterà dove è necessario intervenire”. 

Lidia Morellato