CHIUDI
CHIUDI

26.01.2020

Shoah, foto in mostra del Binario 21

Binario 21 della stazione di Milano, tristemente noto perché da lì partirono i treni carichi di ebrei e di oppositori politici del nazifascismo verso Auschwitz-Birkenau e altri lager, è al centro della mostra fotografica di Matteo Moretti in corso nell’atrio del municipio fino al 1. febbraio. «Il 5 gennaio 2020 sono stato al Binario 21», racconta Moretti, messo comunale con la passione per ciclismo e fotografia, «ed eravamo un piccolo gruppo di persone e, salendo su alcuni vagoni, ci hanno spiegato quella terribile storia. Ho creduto fosse necessario usare la fotografia per tentare di descrivere la partenza di un viaggio senza ritorno. Ho pensato a quelle persone strappate alle loro famiglie, alla loro vite». Così Moretti ha scattato una serie di foto in bianco e nero che raccontano il Binario 21, le date dei viaggi verso il lager, le parole presenti a carattere cubitali per spiegare perché sia successo che oltre 1.500 persone siano state caricate a forza dai repubblichini, facendo ritorno solo in pochi.

A.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie