CHIUDI
CHIUDI

14.04.2019

Accordo per il commercio tra istituzioni e categorie

Mettere insieme le risorse di un territorio per potenziarne lo sviluppo commerciale con la creazione di uno specifico distretto. È questo lo scopo dell’accordo di partenariato siglato ieri nella sala consiliare del municipio dal Comune, rappresentato dal sindaco, Angelo Tosoni e dall’assessore competente, Anna Paola Antonini, con i rappresentanti di Confcommercio e Confesercenti Verona. All’accordo hanno aderito anche l’Associazione ristoratori, il gruppo Percorsi e la Pro loco. L’accordo consentirà agli operatori del commercio e delle attività produttive locali di ottenere un punteggio aggiuntivo nei prossimi bandi per le attività produttive, migliorando anche l’attrattività. Oltre all’aumento del fatturato per le imprese del centro storico, la creazione di un distretto commerciale punta al miglioramento dell’area urbana, a realizzare manifestazioni culturali di richiamo e all’individuazione di un manager preposto. I distretti del commercio sono nati per iniziativa della Regione e puntano a rigenerare il tessuto urbano, mettendo insieme vari soggetti dalle attività commerciali alle proprietà immobiliari, ai consumatori. Per Anna Paola Antonini, assessore al commercio e turismo, «la firma dell’accordo ci permette ora di accedere a finanziamenti in grado di dare nuovo impulso al commercio, proseguendo su una strada intrapresa dieci anni fa». «Il distretto», commenta il sindaco Angelo Tosoni, «è una grande opportunità per far ritornare il nostro centro storico all’antico splendore e contrastare lo strapotere dei centri commerciali». Ne è convinta anche Nadia Pasquali, vice presidente dei Ristoratori di Valeggio: «Il turismo», spiega, «rende l’Italia grande, affidabile, vincente e, assieme a altre associazioni, si sono creati eventi d’impatto, da Valeggio Veste il Vintage alla Festa del Nodo d’amore». «Realizzare manifestazioni di qualità», aggiunge Chiara Benini di Percorsi, «porta gente e permette di essere concorrenziali». •

A.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1