CHIUDI
CHIUDI

08.04.2020 Tags: Castel d'Azzano

Su 50 ospiti 31 positivi alla Policella

Dev’essere costantemente monitorata la situazione alla casa di riposo di Castel d’Azzano, la residenza Policella, perché il numero dei contagiati sale. Dai tamponi eseguiti lo scorso sabato su tutti gli ospiti è risultato che nella struttura i positivi sono più della metà. Sui cinquanta attuali, infatti, sono 31 quelli che hanno contratto il virus covid-19. La questione alla Policella, struttura gestita dalla Fondazione Pia Opera Ciccarelli, è sì preoccupante ma gli anziani positivi, al momento, non sarebbero in gravi condizioni di salute. Sono però tre gli ospiti che, nei giorni scorsi, sono stati ricoverati in ospedale. Due di questi per complicanze legate a coronavirus mentre un terzo per patologie non riconducibili all’epidemia. La casa di riposo di via Scopella è blindata da settimane: nemmeno i parenti più stretti possono andare a trovare i propri familiari. Gli unici contatti, fino a qualche giorno fa, avvenivano grazie a videochiamate con cellulari e tablet. La Fondazione, inoltre, non ammette nuovi ingressi a differenza di alcune altre strutture dove sono ancora permessi previo però un periodo in isolamento.

N.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie