CHIUDI
CHIUDI

18.05.2019

Il monumento ai caduti ha cent’anni

Il monumento ai caduti di Palazzolo fu il primo del Veneto e fra i primi in Italia ad essere realizzato. Domani verrà celebrato il centesimo anniversario della sua costruzione, promossa dal maestro e collaboratore parrocchiale Don Augusto Corsi. L’inaugurazione dell’opera, che ricordava il sacrificio dei cittadini della frazione nella prima guerra mondiale e che fu eretta davanti alla chiesa di San Giacomo e Santa Giustina, avvenne il 3 agosto del 1919. La cerimonia di domani è organizzata dal Comune di Sona, con l’associazione Combattenti e reduci, gli alpini, la parrocchia e La Torre. Il ritrovo è alle 9.30 alla baita di via Bellevie; alle 10 alzabandiera e poi sfilata fino alla chiesa, dove alle 10.30 verrà celebrata la messa. Benedizione del monumento e commemorazione sono previste alle 11.30. Poi, rinfresco nella sala parrocchiale Don Brunelli. La storia dei monumenti ai caduti a Sona è raccontata nel libro Lugagnano-Palazzolo-San Giorgio-Sona. Fatti, storie, personaggi, scritto da Renato Salvetti, Luigi Tacconi, Mario Nicoli e Valentino Venturini, ed edito dal Baco da Seta.

F.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok
giro2019 giro2019