CHIUDI
CHIUDI

04.02.2020

Il Comune apre il bando per gli alunni più bravi

Gianmichele Bianco
Gianmichele Bianco

Il Comune rinnova la tradizione di premiare le eccellenze scolastiche, consegnando un riconoscimento agli studenti che sono usciti dalla secondaria di primo e di secondo grado con il massimo dei voti. Quest’anno i meritevoli sono molti, ma qualcuno non era riuscito a presentare la richiesta per partecipare all’iniziativa, quindi l’amministrazione ha riaperto i termini per la consegna delle domande. Quelli che non hanno aderito entro il 22 novembre, potranno farlo entro le 12 del 14 febbraio, compilando il modello scaricabile dal sito del Comune e consegnandolo all’ufficio protocollo o inviandolo tramite posta certificata. «La riapertura dei termini», spiega l’assessore alla scuola Gianmichele Bianco, «si è resa necessaria per ampliare al massimo possibile il perimetro delle eccellenze. Tante ne erano arrivate con la prima finestra, ma diverse studentesse e diversi studenti non avevano avuto modo di presentare la loro candidatura». I requisiti di partecipazione sono solo due: la residenza nel territorio sonese, sia al momento del conseguimento del titolo che al momento della presentazione della domanda; il conseguimento della votazione di cento, con o senza lode, all’esame di Stato delle superiori e di dieci, con o senza lode, all’esame di Stato delle medie. Agli studenti usciti dalla secondaria di secondo grado verrà consegnato con un premio di 142,85 euro, mentre a quelli usciti dalla secondaria di primo grado un premio di 100 euro. «Come amministrazione», sottolinea Bianco, «vogliamo dare un segno pratico a chi studia e alle famiglie». •

F.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie