CHIUDI
CHIUDI

28.01.2020 Tags: Sommacampagna

Immigrati e nuovi nati: la popolazione riprende a crescere

Colpo di reni della popolazione di Sommacampagna che torna a crescere dopo tre anni, la terza volta nell'ultimo decennio, avvicinandosi a quota quindicimila che sembrava vicina al 31 dicembre 2012 quando gli abitanti salirono a 14.899. Allo scorso dicembre il capoluogo con le frazioni Caselle e Custoza contava 14.868 anime (7.408 maschi, 7.460 femmine), 79 in più di dodici mesi prima. Merito dei cento immigrati in più (571) degli emigrati (471), fatto che ha sopperito alla grande al divario negativo di 21 unità fra morti (127) e nati (106). Per il sindaco Fabrizio Bertolaso, tre figli under 11, «è sempre difficile commentare l'anagrafe; per esempio ci sono persone che si registrano in ritardo. Da rilevare che a fine ottobre contavamo quota 14.900, record di tutti i tempi; ogni fine mese ho a disposizione il termometro della popolazione. Il problema delle nascite, poi, non è facilmente risolvibile così come la politica della famiglia che non è sempre in discesa». Il totale delle famiglie è passato da 5.885 a 5.939, frutto di 273 istituite rispetto alle 219 eliminate; sono 765 il numero di famiglie con almeno uno straniero. Quest'ultimi sono saliti da 1.569 unità a 1.598 (782 maschi, 816 femmine) di cui 386 minorenni nati dopo il 2001. La comunità più numerosa è quella rumena: 649, formati da 305 uomini e 344 donne; seguono quella dello Sri Lanka (122) e del Marocco (116). Iscritti in anagrafe, i cittadini della comunità europea assommano a 723 di cui 337 maschi; quelli degli altri paesi europei a 231 di cui 107 maschi; quelli dell'Asia a 265 di cui 133 maschi; quelli dell'Africa a 311 di cui 180 maschi e quelli dell'America a 68 di cui 25 maschi. Il territorio ha una superficie di chilometri quadrati 41,77 e la popolazione è divisa, all'incirca, fra gli 8.600 abitanti del capoluogo, i 5.100 di Caselle e i 1.150 dell'altra frazione di Custoza. Va ricordato che nell'anno 1969 il Comune registrò col 25 per cento, la più alta percentuale d'immigrazione della provincia Questo, infine, l'andamento al 31 dicembre degli anni dell'ultimo decennio: 2011, 14.891 abitanti; 2012, 14899; 2013, 14830; 2014, 14846; 2015, 14.824; 2016, 14.777; 2017, 14.802; 2018, 14.789, 2019, 14.868. •

L.Q.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie