CHIUDI
CHIUDI

18.08.2019

Scontro frontale sulla statale 12 Anziano gravissimo in ospedale

Quello che rimane delle due auto coinvolte nell’incidente FOTO DIENNE
Quello che rimane delle due auto coinvolte nell’incidente FOTO DIENNE

Si trova ricoverato in condizioni molto preoccupanti al Polo Confortini dell’ospedale di Borgo Trento l’anziano automobilista rimasto vittima ieri, poco prima di mezzogiorno, di uno scontro frontale a Buttapietra. L’incidente, che ha coinvolto cinque persone e che ha avuto pesanti ripercussioni anche sulla viabilità, è avvenuto in via Belfiore, sulla strada statale 12, tra Buttapietra e Ca’ di David, nei pressi della stazione di servizio Ip. Ad avere la peggio è stato l’uomo di 79 anni, residente a Buttapietra, che era alla guida di una Fiat Panda Van bianca. Per cause ancora in fase di accertamento - forse una mancata precedenza - l’utilitaria si è scontrata frontalmente contro la parte anteriore sinistra di una Mercedes Classe A grigia sulla quale viaggiavano quattro giovani, tutti originari dell’Europa orientale. Nell’impatto, molto violento, la Panda si è praticamente ridotta ad un ammasso di lamiere. Il 79enne di Buttapietra è stato soccorso dagli operatori del 118, intervenuti con più mezzi, e dopo le prime cure sul posto, vista la situazione, è stato trasportato con l’elicottero di Verona Emergenza all’ospedale cittadino dove è ricoverato in prognosi riservata. Nello scontro sono rimasti feriti, in modo meno grave, anche i quattro stranieri che viaggiavano sulla Mercedes. Due di loro sono stati trasportati in ambulanza all’ospedale di Borgo Trento, gli altri due, al Magalini di Villafranca. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della polizia stradale del distaccamento di Bardolino che, oltre a compiere i rilievi necessari a stabilire la dinamica dei fatti, hanno mantenuto in sicurezza la viabilità. La statale 12 è rimasta bloccata per un paio d’ore. Per permettere le operazioni di soccorso ai feriti e la rimozione delle vetture coinvolte nello scontro, i poliziotti hanno fatto deviare il traffico su una strada parallela. •

E.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1