CHIUDI
CHIUDI

06.08.2020 Tags: Villafranca di Verona

Saluto e targa all’architetto Toffali che passa a Verona

Tempo di saluti in Comune a Villafranca. Come annunciato a inizio giugno, l’architetto Arnaldo Toffali, dirigente dell’ufficio tecnico in municipio, lascia il suo incarico per dirigere il settore urbanistico di Verona. Durante l’ultimo Consiglio comunale Toffali è stato salutato da sindaco, assessori e consiglieri e, vista la lunghissima carriera in città, gli è stata consegnata una targa celebrativa. L’architetto era arrivato a Villafranca 18 anni fa, ha attraversato tante amministrazioni: quattro sindaci (Maurizio Facincani, Luciano Zanolli, per due volte Mario Faccioli e Roberto Dall’Oca) e un commissariamento. La targa, un ringraziamento da parte di Villafranca, come è stato ribadito in apertura di seduta dal presidente del consiglio Lucio Cordioli, è stata consegnata a Toffali dal sindaco Roberto Dall’Oca: «Ha ottenuto risultati storici, il Pat su tutti. È stato un amico e se Villafranca è cresciuta è anche merito dell’architetto Toffali. A lui auguro tutto il bene possibile». Commosso l’architetto, che ha preso la parola per salutare e ringraziare: «Dopo più di vent’anni ritorno dove avevo iniziato. Ma se torno a Verona da dirigente probabilmente è stato per quanto sono maturato qui a Villafranca. Grazie a tutto l’ufficio tecnico perché ho sempre avuto una buona squadra e grandi professionisti». «Purtroppo», ha detto, «sempre meno e lavorare con un organico dimezzato è difficile». Toffali ha concluso: «La proposta di Verona è arrivata un po’ inaspettatamente e ho deciso di coglierla. Villafranca rimarrà nel mio cuore». «Si era presentato in punta di piedi e si è fatto apprezzare sempre di più», ha commentato Cordioli. Parole di elogio sono arrivate da tanti assessori e consiglieri di maggioranza e opposizione. Entro l’anno verrà indetto un concorso per individuare la figura che sostituirà l’architetto. •

N.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie