CHIUDI
CHIUDI

10.01.2020

Pier contro el Papino Al via le elezioni per il Conte de la Brà

Tempo di elezioni di carnevale, a Buttapietra, dove domenica verrà eletto il venticinquesimo Conte de la Brà. Il voto che porterà alla nomina di colui che impersonerà la maschera del paese si svolgerà per l’intera mattina, dalle 8.30 alle 12.30, nella sala civica comunale «Ottorino Rossini», che si trova al numero 22 di piazza Roma, dietro alla biblioteca. La presenza del seggio elettorale costituirà, come da tradizione, un’occasione per fare festa. Non mancheranno, infatti, cibi e bevande a rendere più piacevoli le operazioni di voto. Due i candidati in lizza. Il numero 1 è il Conte de la Brà uscente. Si tratta di Pierfrancesco Squarzon, meglio noto come «El Pier». Si tratta di un quarantottenne operaio in un’azienda del paese, grande tifoso dell’Hellas Verona. Squarzon, peraltro, lo scorso anno faceva coppia con una Contessa che conosce proprio bene: sua figlia Aurora. Lo sfidante del «Pier», che nel 2019 aveva rilevato la carica che era stata nelle edizioni precedenti rivestita da Adriano Conti, alias «El stradin», è un personaggio molto conosciuto in paese. A contendergli la guida della Contea, come candidato numero 2, sarà infatti Dario Turato detto «El Papino». Si tratta di un sessantasettenne in pensione che abita a Nogarole Rocca, ma che è appassionato e ha sempre partecipato al carnevale buttapietrino. Il Conte de la Brà è una figura creata negli anni Novanta sulla base di una rivisitazione giocosa della storia locale. La maschera, infatti, è ispirata a una famiglia nobile che qualche secolo fa era davvero presente a Buttapietra e che qui ha avuto un ruolo dominante, potendo anche decidere sulla conduzione del corso d'acqua, la Brà, che ancora oggi attraversa il territorio comunale. •

LU.FI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie