CHIUDI
CHIUDI

19.05.2020 Tags: Sommacampagna

Parrucchiere ed estetiste lavorano pure nei festivi

Gli acconciatori e le estetiste del Comune da ieri hanno potuto aprire al pubblico, con orario straordinario, tutti i giorni, fino al 31 luglio, compresi sabato e domenica e negli altri giorni festivi. Spiega l’assessore alle attività produttive e al commercio Nicola Trivellati, uno degli artefici di questa ordinanza speciale: «Tale misura si rende necessaria per agevolare lo svolgimento delle attività di queste categorie professionali, alla luce delle disposizioni normative che comportano il contingentamento degli accessi, per consentire il distanziamento sociale». L’ordinanza del Comune, pone una deroga al relativo regolamento del 29.04.2011 che indicava i giorni di apertura e che imponeva le chiusure secondo criteri concordati. «Come amministrazione, ci stiamo attivando per mettere in campo tutte le azioni utili a dare una boccata di ossigeno alle attività economiche del territorio», precisa ancora Trivellati, che invita tutti i cittadini e le cittadine a rispettare scrupolosamente le indicazioni igieniche che verranno fornite da parrucchieri ed estetiste, al fine di tornare in tempi più brevi alla normalità. Con l’ordinanza e le aperture straordinarie, il settore può tentare di recuperare i mesi perduti per la chiusura forzata.

L.Q.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie